Bologna – Roma 0-1 | Serie A | Risultato finale: gol di Nainggolan

Roma – Bologna, diretta dell’anticipo della 25a giornata di Serie A.

20:10Bologna-Roma inizia alle ore 20:45 e sarà arbitrata da Davide Massa della sezione di Imperia, assistito dalla coppia di guardalinee Bianchi-Grilli più il quarto uomo Cariolato e gli assistenti aggiunti Mazzoleni e Guida. Tra pochi minuti la diretta qui su Calcioblog.it.

Bologna-Roma | Formazioni ufficiali

20:05 – Questa la formazione del Bologna, rispetto alla vigilia l’unico cambiamento è Cherubin titolare in difesa la posto di Mantovan

BOLOGNA (3-5-2)

BOLOGNA (3-5-2) – 1 Curci; 5 Antonsson, 14 Natali, 21 Cherubin; 8 Garics, 33 Kone, 4 Krhin, 19 Christodoulopoulos; 3 Morleo; 9 Bianchi, 99 Cristaldo

20:03 – Ecco la formazione ufficiale della Roma, con molte novità rispetto alle attese della vigilia

ROMA (4-3-3): 26 De Sanctis; 11 Taddei, 17 Benatia, 5 Castan, 46 Romagnoli; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 44 Nainggolan; 24 Florenzi, 22 Destro, 27 Gervinho

19:43 – A un’ora dall’inizio di Bologna-Roma non ci sono ancora notizie ufficiali sulle formazioni, ma dovrebbero arrivare a breve. Intanto vi ricordiamo che la partita si può vedere in tv solo sui canali a pagamento di Sky e Mediaset Premium, in particolare su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio Hd e Sky Calcio 1 HD nel primo caso e su Premium Calcio/HD nel secondo. Gli abbonati a queste pay-tv possono guardare il match anche se non sono a casa, purché abbiano a disposizione una connessione Internet: Bologna-Roma, infatti, si può seguire in streaming attraverso le app SkyGo o Premium Play.

Bologna-Roma | Diretta dell’anticipo di Serie A

Bologna-Roma è l’anticipo della 25esima giornata di Serie A 2013-2014 che si gioca questa sera, sabato 22 febbraio 2014, alle ore 20:45 e che noi seguiremo in diretta su questa pagina di Calcioblog.it con aggiornamenti in tempo reale.

I giallorossi arrivano a questo appuntamento dopo cinque risultati utili consecutivi: dopo la pesante sconfitta in casa della Juventus, infatti, gli uomini di Garcia hanno rimediato quattro vittorie e un pareggio, quello contro la Lazio. L’ultimo successo è della settimana scorsa all’Olimpico contro la Sampdoria per 3-0.

Il Bologna è a caccia di punti-salvezza e della seconda vittoria con Ballardini in panchina, anche se, è ovvio, i rossoblù oggi potrebbero accontentarsi anche di un pareggio contro la seconda squadra più forte del campionato.

Se la Roma riesce a vincere questa sera, arriva a -6 dalla Juventus che domani è impegnata nel derby, e quei punti potenzialmente possono essere considerati la metà, visto che c’è ancora da recuperare la partita contro il Parma, anche se domani sera, con un successo dei bianconeri nella stracittadina tornerebbero a essere 9 (e potenzialmente 6).

Rudy Garcia i conti li fa e non dimentica che nelle prossime settimane le squadre che lottano per le prime posizioni della classifica, Juve, Napoli e Fiorentina (ma anche la Lazio e il Milan che sono dietro in classifica) saranno impegnate nelle Coppe Europee, un impegno che i giallorossi non hanno, con dispiacere, ma che se non altro consente di avere più energie per il campionato.

Il Bologna, rispetto alla partita persa con il Milan, ritrova Kone, ma perde Perez che è squalificato e al suo posto schiererà, molto probabilmente, da Krhin alla guida del centrocampo, mentre la fascia di capitano va sul braccio di Natali. Al centro del campo manche anche Pazienza, ma c’è Christodoulopoulos. I dubbi di Davide Ballardini sono in difesa su Mantovani e Cherubin, con il primo che sembra favorito sul secondo.

La Roma deve fare a meno del capitano Francesco Totti, che ha un problema muscolare al gluteo, ma non ha perso il buonumore, infatti in settimana ha realizzato un simpatico filmato per i 50 anni di Garcia (nel video in apertura del post). I guai sono anche sulle fasce del reparto arretrato, dove mancano ancora Dodò, Balzaretti, Maicon. Praticamente senza terzini, Garcia si affiderà a Michel Bastos, mentre in attacco con Gervinho e Destro, che sostituisce Totti, dovrebbe esserci Florenzi, favorito su Ljajic. Considerato che in difesa i giallorossi si trovano con uno schieramenti improvvisato, a centrocampo è favorito Strootman su Nainggolan per fare filtro.

Bologna – Roma | 22 febbraio 2014 | Probabili formazioni

BOLOGNA (3-5-2): 1 Curci; 5 Antonsson, 14 Natali, 22 Mantovan; 8 Garics, 33 Kone, 4 Krhin, 19 Christodoulopoulos; 3 Morleo; 9 Bianchi, 99 Cristaldo

A disposizione: 32 Stojanovic, 16 Malagoli, 6 Soerenzen, 21 Cherubin, 75 Crespo, 35 Cech, 13 Laxalt, 11 Friberg, 20 Ibson, 10 Moscardelli, 88 Paponi

Allenatore: Davide Ballardini

ROMA (4-3-3): 26 De Sanctis; 35 Torosidis, 17 Benatia, 5 Castan, 20 Bastos; 15 Pjanic, 16 De Rossi, 6 Strootman; 24 Florenzi, 22 Destro, 27 Gervinho

A disposizione: 1 Lobont, 28 Skorupski, 2 Toloi, 33 Jedvaj, 46 Romagnoli, 11 Taddei, 44 Nainggolan, 94 F. Ricci, 95 Mazzitelli, 8 Lijacic, 95 Di Mariano

Allenatore: Rudy Garcia

I Video di Calcioblog