Bologna – Roma 0-1 | Highlights Serie A | Video gol (Nainggolan al 37′)

Buona partita del Bologna, ma la qualità dei giocatori della Roma ha fatto la differenza.

Con una vittoria di misura in casa del Bologna, la Roma si porta momentaneamente a -6 dalla Juventus, un distacco che può essere interpretato anche come un potenziale -3 se consideriamo che i giallorossi devono ancora recuperare la partita contro il Parma interrotta per la pioggia.

Questa sera la squadra capitolina ha sofferto, come ci si poteva aspettare, al Dall’Ara dove i padroni di casa hanno venduto cara la pelle e hanno fatto sussultare i tifosi fino all’ultimo minuto con un’occasione d’oro che Christodoulopoulos non è riuscito a sfruttare. Proprio la mancanza di precisione e lucidità sotto porta ha provocato la sconfitta del Bologna che di palle-gol ne ha creata più di una, ma i suoi attaccanti non sono mai riusciti a concretizzare.

Tuttavia un pareggio non sarebbe stato probabilmente giusto visto che la Roma ha creato molte più occasioni, alcune davvero clamorose, e a sprazzi ha giocato un bel calcio, mentre i padroni di casa si sono svegliati solo sul finale, dopo aver atteso le ripartenze per gran parte della partita.

La prima occasione più nitida per la Roma è arrivata al 18′ del primo tempo quando Destro, da centro area, ha tirato alla sinistra di Curci e ha preso il palo interno. La palla ha ballato sulla linea della porta, ma è uscita. Sono seguiti altri tiri da lontano di Nainggolan e Florenzi, quest’ultimo tra l’altro si è fatto male prestissimo a una caviglia e ha stretto i denti fino all’inizio del secondo tempo quando poi è stato sostituito da Lijacic.

Il gol decisivo è arrivato al 37′ della prima frazione di gioco dopo un’ottima azione della Roma: inserimento di Gervinho a distrarre i giocatori rossoblù, assist di Pjanic e gol di Nainggolan che da posizione privilegiata, non troppo distante dalla porta, ha tirato di destro e ha fatto centro, il suo primo gol in maglia giallorossa (ma la terza al Bologna). Anche l’autore del gol nel secondo tempo ha accusato problemi fisici, in particolare a un adduttore, tanto che negli ultimi minuti ha giocato praticamente da fermo e tuttavia è riuscito ad arrivare altre volte al tiro.

Nel secondo tempo una delle occasioni più importanti per il Bologna è arrivata a cinque minuti dalla fine della partita con Ibson che, servito di testa da Bianchi, si è ritrovato a pochissimi passi dalla porta, ma non è riuscito ad arrivare sulla palla prima di De Sanctis che ha così parato, ma si è anche preso un colpo dal brasiliano.
Pochi minuti dopo è stata la Roma ad arrivare di nuovo vicina al gol con Bastos servito da Gervinho, ma il sinistro a girare del giocatore giallorosso non si è infilato in rete.

L’ultima azione rilevante della partita, al 93′, è stato un colpo di testa di Christodoulopoulos vicinissimo alla porta, ma incapace di insaccare alle spalle di De Sanctis.

Bologna – Roma 0-1 | 22 febbraio 2014 | Tabellino

Bologna – Roma 0-1

Marcatori: Nainggolan al 36′ p.t.

Bolgona (3-5-2) Curci; Antonsson, Natali (dal 33′ s.t. Moscardelli), Cherubin (dal 17′ s.t. Mantovani); Garics (dall’11’ s.t. Ibson), Kone, Krhin, Christodoulopoulos, Morleo; Cristaldo, Bianchi (Malagoli, Stojanovic, Crespo, Sorensen, Cech, Laxalt, Friberg, Paponi). All. Ballardini

Roma (4-2-3-1) De Sanctis; Taddei, Benatia, Castan, Romagnoli; Nainggolan, De Rossi; Gervinho, Pjanic (dal 16′ s.t. Strootman), Florenzi (dall’8′ s.t. Ljajic); Destro (dal 28′ s.t. Bastos) (Skorupski, Lobont, Toloi, Torosidis, Jedvaj, Mazzitelli, F. Ricci, Di Mariano). All. Garcia

Arbitro: Massa di Imperia
Spettatori: 22.755
Incasso: 306.708 euro
Ammoniti: Benatia, Romagnoli e Ibson per gioco scorretto, Nainggolan per comportamento non regolamentare
Angoli: 5-2
Recupero: 1′ p.t., 3′ s.t.

Bologna – Roma 0-1 | Fotogallery