Lione – Juventus 0-1 | Europa League, quarti | Risultato finale: gol di Bonucci

Olympique Lione – Juventus, cronaca dell’andata dei quarti di finale di Europa League.

20:41Lione-Juventus e tutte le altre partite dell’andata dei quarti di finale di Europa League iniziano tra poco più di 20 minuti. Restate su Calcioblog.it per seguirle in diretta.

Lione-Juventus | 3 aprile 2014 | Formazioni ufficiali

20:05 – Ecco le formazioni ufficiali di Lione-Juventus. Confermata la voce che girava negli ultimi minuti: in attacco Conte schiera Osvaldo con Tevez e non Vucinic. Garde, invece, preferisce Briand a Gomis

LIONE (4-3-1-2): 16 A. Lopes; 55 Tolisso, 4 Bakary Koné, 23 Umtiti, 3 Bedimo; 12 Ferri, 21 Gonalons, 28 Mvuemba; 17 Malbranque; 10 Lacazette, 19 Briand

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 33 Isla, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 10 Tevez, 18 Osvaldo

Bianco

Lione-Juventus | Diretta Europa League

20:03 – Non sono ancora state comunicate la formazioni ufficiali né dalla Juventus né dalla Uefa, ma pare che Osvaldo parta titolare, contrariamente a quanto si pensava alla vigilia.

Lione-Juventus in programma questa sera alle ore 21:05 per l’andata dei quarti di finale di Europa League sarà arbitrata dallo scozzese William Collum, che ha arbitrato i bianconeri già una volta, nel 2010, in una partita contro lo Sturm Graz per i preliminari di questa stessa coppa. A risolvere il match fu Alessandro Del Piero. Collum sarà assistito dai guardalinee Cryans e Conquer, dagli arbitri d’area Madden e Beaton più il quarto uomo Harris, tutti scozzesi.

Ricordiamo che la partita si può vedere in tv oltre che sui canali a pagamento Premium Calcio, Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD, anche in chiaro su Canale 5. Per quanto riguarda lo streaming c’è quello legale di SkyGo e Premium Play. E poi, ovviamente, c’è la nostra diretta con testo e immagini qui su Calcioblog.

Lione – Juventus | Quarti di Europa League, 3 aprile 2014

Lione – Juventus di stasera, giovedì 3 aprile 2014, è l’andata dei quarti di finale di Europa League che seguiremo in diretta a partire dalle ore 21:05, ma già nelle ore precedenti vi terremo informati, sempre qui, su questa pagina di Calcioblog.it, sulle ultime novità relative alle formazioni che scenderanno in campo alla Gerland.

La Juventus ha la possibilità di riscattarsi subito dopo la sconfitta in campionato subita in casa del Napoli. Rispetto a quella partita Antonio Conte cambierà almeno quattro giocatori nella formazione titolare inserendo Isla al posto di Lichtsteiner, Marchisio per Vidal (che è squalificato, ma è andato lo stesso a Lione con la squadra) e in attacco spazio alla coppia Vucinic-Tevez al poso di Llorente e Osvaldo che hanno giocato al San Paolo.

Vucinic non gioca da titolare dal 6 dicembre 2013 e da quando è iniziato il 2014 lo abbiamo visto in campo soltanto tre volte per un minutaggio totale che è sotto l’ora. Ha dunque una gran voglia di far vedere il suo valore, tanto alla Juve quanto a chi lo acquisterà alla fine della stagione. Ma anche Tevez, che quest’anno è stato quasi sempre fondamentale per i bianconeri, in Europa ha bisogno di sbloccarsi, perché non segna da quasi cinque anni, dal 7 aprile del 2009, quando indossava ancora la maglia del Manchester United.

E tra l’altro per l’Apache l’ultimo gol in trasferta in una competizione continentale (la Champions appunto) è quello messo a segno proprio contro il Lione, il 20 febbraio del 2008, nella partita di andata degli ottavi di finale. Dopo quella rete ne arrivarono altre tre (contro Roma, Aalborg e Porto, ma tutti all’Old Trafford), poi il lungo digiuno, inspiegabile per un giocatore forte come lui.

L’Olympique Lyonnais arriva alla sfida di oggi dopo quattro vittorie consecutive in Europa League e un pareggio, ma in campionato non se la cava altrettanto bene, visto che è reduce da due sconfitte consecutive in casa, rispettivamente contro Monaco il 16 marzo (2-3) e contro il St. Etienne il 30 marzo (1-2).

La Juventus in Europa League non perde da 14 partite, dal 2010 ha ottenuto sette vittorie e altrettanti pareggi e le ultime due giocate in trasferta coincidono con due successi, quello contro il Tabzonspor per 2-0 e quello contro la Fiorentina per 1-0, che ha permesso ai ragazzi di Antonio Conte di approdare a questi quarti di finale.

Lione-Juventus | Europa League | Probabili formazioni

Lione-Juventus diretta Europa League 3 aprile 2014

LIONE (4-3-1-2): 16 A. Lopes; 55 Tolisso, 4 Bakary Kone, 23 Umtiti, 3 Bedimo; 12 Ferri, 21 Gonalons, 28 Mvuemba; 17 Malbranque; 10 Lacazette, 18 Gomis

A disposizione: 1 Vercoutre, 2 Zeffane, 15 Sarr, 20 Danic, 19 Briand, 25 Benzia, 26 Njie

Allenatore: Remi Garde

JUVENTUS (3-5-2): 1 Buffon; 4 Caceres, 19 Bonucci, 3 Chiellini; 33 Isla, 6 Pogba, 21 Pirlo, 8 Marchisio, 22 Asamoah; 9 Vucinic, 10 Tevez

A disposizione: 30 Storari, 13 Peluso, 26 Lichtsteiner, 20 Padoin, 12 Giovinco, 14 Llorente, 18 Osvaldo

Allenatore: Antonio Conte

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Europa League

Tutto su Europa League →