Sassuolo – Juventus serie A le pagelle: Tevez e Marchisio, che partita!

La Juventus vince 3-1 a Reggio Emilia contro il Sassuolo e ora è a -2 dallo scudetto matematico. Grande prestazione di Tevez e Marchisio.

La fotografia di Sassuolo-Juventus? Giorgio Chiellini che, sull’1-1, scatta in avanti come fosse il centravanti bianconero. E’ come il segnale che vuol dire “scatenate l’inferno”. Di lì a poco, Marchisio e LLorente serviranno su un piatto d’argento i tre punti alla Signora contro un coraggioso avversario, in grado nel primo tempo di spaventare i campioni d’Italia. Grazie alla rete di Zaza, raggiunto poi da un grande Tevez. Il migliore insieme a Marchisio al Mapei Stadium di Reggio Emilia.

Ecco le pagelle:

BUFFON 6.5: Sfarfalla in uscita, viene beffato da Zaza&Ogbonna, ma con due grandi parate evita che la Juve vada sotto una prima volta e che i neroverdi rientrino in partita una seconda volta.

BARZAGLI 5.5: Soffre tanto nel primo tempo, va un po’ meglio nella ripresa. Ma fa ancora qualche leggerezza di troppo.

OGBONNA 5: Tanti tentennamenti quando dovrebbe essere lui a comandare la difesa. Che, invece, balla.

CHIELLINI 6.5: Si conferma il migliore in difesa in questo periodo. E da leader sprona la squadra quando la vede ancora un po’ molle.

BONUCCI s.v.

MARCHISIO 7: Nei primi 20′ sbaglia parecchio, poi sale di ritmo e inventa l’assist giusto per l’1-1. Non solo: segna probabilmente il gol scudetto, quello del 2-1. Ed è il 100esimo della stagione bianconera in 200 partite con questa maglia che, per lui, è come una seconda pelle.

PIRLO 6: La sufficienza c’è per il cioccolatino che serve a Marchisio. Ha parecchia libertà, ma non la sfrutta a dovere.

POGBA 6: In ombra finché non entra Lichtsteiner. Con lo svizzero si diverte e diverta. Innesca due volte lo svizzero e la seconda è quella giusta.

VIDAL S.V.: Riecco il Guerriero in campo.

LLORENTE 6.5: Non incide per buona parte del match. Ma quando gli arriva un pallone d’oro, lo mette dentro di …tacco. Alla Bettega. tanto per continuare il paragone con Bobby-gol. E sono 15.

TEVEZ 7.5: Che giocatore. Segna quando la Juve sta vedendo le streghe. Poi fa continuamente male alla difesa del Sassuolo e, grazie alla sua caparbietà, Pirlo può smarcare Marchisio per il 2-1. Ah, colpisce anche una traversa.

LICHTSTEINER 6.5: Rispetto a Isla è tutta un’altra cosa. Entra in campo e trasforma Juve e partita. Suo l’assist per il 3-1 di Llorente.

ISLA 6: Non è che faccia grossi errori, ma non è l’esterno che può fare la differenza.

ASAMOAH 6: In ombra per tutta la partita. In difficoltà, a tratti. Se la cava con la classe.

ALL. CONTE: 7.5: Siamo di nuovo qui a dire che questa forse è la vittoria scudetto. La 30esima di questo campionato. La Juve ha 93 punti, signori, e in panchina c’è lui: Antonio Conte.

SASSUOLO: Pegolo 6, Gazzola 5.5, Antei 5, Cannavaro 6, Longhi 6, Chibsah 6.5, Magnanelli 6.5, Ziegler 5.5, Sansone 6.5, Zaza 7, Floro Flores 5.5, Brighi s.v., Masucci s.v., Floccari 6. All.: Di Francesco 6.