Bayern Monaco – Real Madrid 0-4 | Champions League | Le merengues di Ancelotti volano in finale!

Bayern Monaco – Real Madrid, tutta la cronaca della semifinale di ritorno.

20:29 – Bayern Monaco – Real Madrid, tra poco in diretta tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

Bayern Monaco – Real Madrid | Formazioni ufficiali

Bayern Monaco – Real Madrid: ecco le formazioni ufficiali

BAYERN MONACO (4-2-3-1): 1 Neuer; 21 Lahm, 17 J. Boateng, 4 Dante, 27 Alaba; 39 Kroos, 31 Schweinsteiger; 10 Robben, 25 Müller, 7 Ribery; 9 Mandzukic

REAL MADRID (4-3-3): 1 Casillas; 15 Carvajal, 4. S. Ramos, 3 Pepe, 5 Coentrão; 22 Di Maria, 14 Xabi Alonso, 19 Modrić; 11 Bale, 9 Benzema, 7 Ronaldo

Bayern Monac – Real Madrid | Diretta | Come vederla in tv

Bayern Monaco – Real Madrid in diretta questa sera qui, su questa pagina di Calcioblog.it, con aggiornamenti in tempo reale, sarà arbitrata dal portoghese Pedro Proença. Gli assistenti, suoi connazionali, sono i guardalinee Miranda e Trigo, gli arbitri di porta Gomes e Capela e il quarto uomo Soares.
Vi ricordiamo che la partita, ritorno della semifinale di Champions League, si potrà vedere solo in pay tv su Sky Sport 1 HD e Sky Calcio 1 HD e su Premium Calcio. In streaming, sempre per gli abbonati, sarà visibile attraverso le app SkyGo e Premium Play.

Bayern Monaco – Real Madrid | Champions League | Semifinale di ritorno

Bayern Monaco – Real Madrid all’Allianz Arena è la partita di ritorno della semifinale della Champions League 2013-2014 che seguiremo in diretta questa sera, martedì 29 aprile, a partire dalle ore 20:45 con aggiornamenti in tempo reale. E nelle ore precedenti vi terremo informati su tutte le novità sul match e in particolare sulle formazioni scelte dai due allenatori.

Il Real Madrid parte avvantaggiato grazie alla vittoria per 1-0 in casa propria ottenuta la settimana scorsa grazie al gol di Karim Benzema (video e foto della partita). Questo significa che le merengues per qualificarsi alla finale di Lisbona possono anche perdere con un gol di scarto oggi, purché ne segnino almeno uno, oppure possono pareggiare e sono certi di passare il turno.

I campioni d’Europa in carica del Bayern Monaco, invece, se vogliono andare in Portogallo a difendere il titolo, contro Chelsea o Atletico Madrid (l’altra semifinale che si concluderà domani a Londra con la gara di ritorno), devono vincere necessariamente con due gol di scarto. Se vincono per 1-0 si va ai supplementari e poi eventualmente ai rigori.

Le intenzioni dei due allenatori su come impostare la partita di stasera sono molto chiare, sono state confermate alla vigilia e nessuno dei due tradirà il proprio modo di giocare. Pep Guardiola ha ammesso che contro la velocità dell’attacco del Real non c’è niente da fare neanche per la difesa più rapida al mondo, per questo la sua squadra proverà a tenere la palla il più possibile sforzandosi di essere più cattiva e più concreta quando arriva in area, cosa che all’andata non è riuscita, ma questa volta si gioca in casa. Il Real, tra l’altro, non ha una buona tradizione all’Allianz Arena, perché su dieci partite ha sempre perso e una sola volta ha pareggiato.

Carlo Ancelotti, invece, ha candidamente affermato che se hai Cristiano Ronaldo, Benzema e Bale devi usare la loro velocità in contropiede per farli rendere al meglio e dunque sarà questa la loro tattica, esattamente come si aspettano Guardiola e i suoi ragazzi.

Il Bayern dovrebbe scendere in campo con Lahm, J. Boateng, Dante e Alaba davanti al portiere Neuer, centrocampo con Martinez e Schweinsteiger dietro il trio composto da Robben, Muller e Ribery e in attacco Mandzukic. Il Real Madrid risponderà con Casillas in porta, difesa a quattro con Carvajal, Sergio Ramos, Pepe e Coentrao, in attacco Modric, Xabi Alonso e Di Maria e davanti il magico tridente Bale-Benzema-Ronaldo. Nelle prossime ore tutti gli aggiornamenti.

Bayern Monaco – Real Madrid | 29 aprile 2014 | Probabili formazioni

BAYERN MONACO (4-2-3-1): 1 Neuer; 21 Lahm, 17 J. Boateng, 4 Dante, 27 Alaba; 8 Martinez, 31 Schweinsteiger; 10 Robben, 25 Müller, 7 Ribery; 9 Mandzukic

A disposizione: 32 Raeder, 5 Van Buyten, 13 Rafinha, 26 Contento, 19 Götze, 39 Kroos, 14 Pizarro
Allenatore: Guardiola

REAL MADRID (4-3-3): 1 Casillas; 15 Carvajal, 4. S. Ramos, 3 Pepe, 5 Coentrão; 22 Di Maria, 14 Xabi Alonso, 19 Modrić; 11 Bale, 9 Benzema, 7 Ronaldo

A disposizione: 25 Diego Lopez, 24 Illarramendi, 12 Marcelo, 2 Varane, 16 Casemiro, 23 Isco, 21 Morata
Allenatore: Ancelotti

I Video di Calcioblog

Video: la ‘papera’ di Buffon contro il Manchester United

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →