Barcellona: Luis Enrique nuovo allenatore, succederà al Tata Martino

Luis Enrique, tecnico del Celta Vigo, ha incontrato il ds del Barcellona Zubizarreta: vicino il ritorno in blaugrana

Luis Enrique è vicinissimo al ritorno al Barcellona: non c’è ancora l’ufficialità, ma il 44enne ex calciatore blaugrana, attualmente allenatore del Celta Vigo, è stato oggi nella sede del club catalano per trattare l’ingaggio in vista della prossima stagione. Dopo settimane di titubanze, dunque, il Barcellona rompe gli indugi e sfiducia pubblicamente il tecnico argentino Martino, la cui stagione è stata al di sotto delle attese, nonostante abbia ancora qualche chance di vincere la Liga Spagnola.

Reduce da tre vittorie consecutive, Luis Enrique ha portato il Celta Vigo in una posizione tranquilla di classifica con 46 punti e l’ottavo posto proprio a ridosso della zona Europa League. Con l’attuale club, il tecnico ha ancora due anni di contratto, ma con il pagamento della clausola rescissoria (3 milioni di euro), può liberarsi sin da subito. Avrà parlato di questo Luis Enrique, accolto nella sede del Barcellona dal diesse ed ex compagno di squadra Andoni Zubizarreta. La candidatura dell’ex calciatore a nuovo tecnico dei catalani, era trapelata sui giornali iberici già nelle scorse settimane, ma pubblicamente Luis Enrique ha sempre smentito, quasi certamente per rispetto di un collega come Martino e del suo ex club che sta ancora lottando per un obiettivo importante come la conquista del campionato.

Luis Enrique, infatti, ha giocato con il Barcellona dal 1996 al 2004 vincendo tutto quello che c’era da vincere quanto a titoli nazionali, anche se nella sua bacheca manca la Champions League. Dopo aver appeso le scarpette al chiodo, nel 2008 viene richiamato dai blaugrana per allenare la squadra B e lanciare diversi talenti nel panorama calcistico nazionale e internazionale. Nel 2011 lascia il Barcellona per trasferirsi alla Roma, ma la stagione non sarà fortunata e al termine del campionato sarà allontanato dalla dirigenza giallorossa. Dopo un anno sabbatico, è tornato ad allenare l’estate scorsa firmando con il Celta Vigo un contratto triennale.