Sampdoria | La sexy invasione di campo è uno spot per la campagna abbonamenti – Foto

La trovata pubblicitaria dei blucerchiati

di antonio

Lo spettacolo in campo, per i tifosi blucerchiati, non è stato esattamente qualcosa da tramandare ai posteri. La classica partita di fine stagione tra due formazioni che non avevano più nulla da chiedere al campionato l’ha vinta nettamente il Napoli, più desideroso di divertirsi, con Benitez che ha lasciato a briglie sciolte le sue bocche di fuoco. Cinque a due il risultato finale a favore dei partenopei, una prestazione che i tifosi della Sampdoria non hanno gradito per niente, a tal punto da fischiare sonoramente la squadra a fine partita. I blucerchiati si consolano con una salvezza più che tranquilla ottenuta in largo anticipo e con l’ “esordio” a Marassi di Ariedo Braida, il prossimo direttore generale del club.

Sampdoria-Napoli | Sexy invasione di campo in bikini

Esordiscono sul terreno del Marassi anche una giovane tifosa sampdoriana e un ragazzo in pantaloncini corti. L’ingresso in campo della donna, fulmineo e improvviso, ha scatenato l’ovazione del pubblico. In bikini, sorridente e avvolta da una bandiera blucerchiata, la fanciulla ha ondeggiato prendendo un po’ in giro gli steward, prima di essere acchiappata e portata fuori dall’impianto. Una sceneggiata pubblicitaria divertente, ideata dal club per lanciare la propria campagna abbonamenti.

Ben fatta perché in pochi da casa se ne sono accorti, anche se bastava dare un’occhiata alla faccia fintamente ed eccessivamente “eccitata” dello steward che l’ha presa in braccio… Una trovata originale conclusasi con i raccattapalle che srotolavano il lungo drappo sul quale era impresso lo slogan della nuova campagna abbonamenti per la stagione 2014/2015 ‘C’ero, ci sono e ci sarò‘. L’U.C. Sampdoria S.p.a., in collaborazione con Lottomatica Italia Servizi S.p.a., nel frattempo ha presentato la campagna abbonamenti per la stagione sportiva 2014/2015 sul proprio sito ufficiale.

I Video di Calcioblog