Rassegna stampa 22 maggio 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 22maggio 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura dell’edizione odierna alla svolta tattica annunciata da Mazzarri in conferenza stampa ieri. Nel taglio alto il caso degli insulti razzisti indirizzati a Mario Balotelli, che se la prende con Roma e Firenze; nella spalla l’intervista a Renzo Rosso, l’inventore del marchio Diesel, le idee di mercato della Juve, tra Eto’o e Drogba, la trattativa per Immobile al Borussia Dortmund, l’interesse del Milan per Santon, la possibile cessione di Constant al Newcastle e gli sviluppi dell’indagine sul ferimento di Ciro Esposito prima della finale di Coppa Italia all’Olimpico.

Il Corriere dello Sport apre con l’intervista a Maicon, voglioso di vincere con Roma e Brasile. L’esterno ha parlato anche dell’Inter del Triplete di cui ha fatto parte. Nel taglio alto la trattativa in corso tra Drogba e la Juventus. Centralmente gli insulti rivolti a Balotelli, mentre nel taglio basso si legge del tentativo miracoloso di Diego Costa di recuperare per essere in campo sabato nella finale di Champions League. Infine il bilancio stagionale di Mazzarri e il possibile ritorno di Ancelotti sulla panchina del Milan.

Tuttosport apre con il mercato della Juve, alla ricerca del nuovo Pogba. Tra i giovani talenti stranieri individuati dai bianconeri ci sono Morata, Gundogan, Rabiot e Dragovic. Intanto il Barcellona libera Sanchez e Marotta tratta con Pereyra dell’Udinese. Nel taglio alto l’addio di Immobile al Torino e all’Italia. Nel taglio basso i rapporti difficili tra Seedorf e il Milan, M’Vila tra gli obiettivi dell’Inter, mentre Guarin è destinato ad andare via.