Italia: si fermano De Rossi e Barzagli, il punto sugli infortunati

L’Italia di Cesare Prandelli è tornata ad allenarsi oggi, alle 15:00 italiane, per preparare la seconda sfida del girone eliminatorio di Brasile 2014. Il prossimo 20 giugno, gli azzurri saranno di scena all’Arena Pernambuco di Recife contro la costa Rica, che all’esordio ha battuto a sorpresa l’Uruguay. Massima concentrazione, dunque, perché come dice Mario Balotelli “non ci sono più le squadre materasso di una volta”. Quella delle 15.00 è stata la prima delle due sedute di allenamento previste oggi per l’Italia, dopo il giorno di riposo assoluto concesso per la giornata di ieri.

La seduta è stata aperta per 60 minuti circa ai giornalisti ed ha visto Prandelli e il suo staff dividere il gruppo in due: da una parte quelli che avevano giocato contro l’Inghilterra, dall’altra chi era rimasto in panchina. I primi hanno sostenuto un lavoro prettamente defaticante, gli altri, invece, si sono allenati regolarmente. Dopo la conferenza stampa di ieri del dottor Castellacci, che ha fatto il punto sugli infortunati, oggi Gigi Buffon e Mattia De Sciglio non si sono allenati. Il primo è alle prese con il noto problema alla caviglia, il difensore del Milan soffre per un guaio al bicipite femorale: non si conoscono tempi di recupero, poiché le loro condizioni saranno valutate giorno per giorno, né si possono fare dunque ipotesi di impiego o meno con la Costa Rica.

FBL-WC-2014-ITA-TRAINING

La novità sostanziale di oggi, però, è che si sono fermati anche Daniele De Rossi e Andrea Barzagli. Il centrocampista della Roma ha un forte dolore alla cervicale, mentre il difensore della Juve ha svolto una serie di terapie, poiché da tempo soffre di una tendinopatia che non gli consente di allenarsi regolarmente da diversi mesi. In entrambi i casi non c’è grande preoccupazione e dovrebbero essere regolarmente in campo venerdì per la seconda gara che si disputerà alle ore 18.00 italiane. Prima della chiusura dell’allenamento, Prandelli ha provato in partitella il 4-2-3-1 con Cassano alle spalle di Immobile, e Cerci e Insigne attaccanti esterni. Più tardi, quando in Italia sarà ormai sera, la seconda seduta di allenamento.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail