L’agente di Neymar attacca Scolari: “E’ un vecchio, disgustoso e str….”

Wagner Ribeiro insulta il commissario tecnico del Brasile

di antonio

Tutti contro Felipe Scolari. Il tecnico di origini italiane lascerà la guida dl Brasile dopo la finale per il terzo e quarto posto, ma non si placano le polemiche dopo l’1-7 contro la Germania. Pesantissimo l’attacco scagliato da Wagner Ribeiro, l’agente di Neymar. Sul suo profilo Twitter ha definito Scolari “vecchio, str…o e arrogante“. Il procuratore del talento brasiliano, il grande assente della semifinale, ha ironizzato stilando dei principi fondamentali per diventare commissari tecnici del Brasile:

“Non vincere nulla col Portogallo, essere cacciato dal Chelsea, allenare in Uzbekistan, portare il Palmeiras alla B, dimettersi 56 giorni prima per evitare la retrocessione, essere un vecchio str…o, arrogante, disgustoso, prepotente e ridicolo”.


Scolari continua a parlare da ct del Brasile, ma i giorni che verranno saranno gli ultimi da selezionatore dei verdeoro. Al suo posto è pronto Adenor Leonardo Bacchi, noto come Tite. Il 53enne ex allenatore del Corinthians nel 2012 ha conquistato Coppa Libertadores e Mondiale per club ed ha lasciato il club di San Paolo pochi mesi fa. Ecco le parole di Scolari pronunciate dopo la disfatta di Belo Horizonte:

“Prima di tutto c’è’ la finale di sabato, solo dopo parleremo con la presidenza per conoscere il futuro. In nessun caso, comunque, parlerò del mio futuro prima della fine della competizione. Ovviamente non ci aspettavamo un risultato così catastrofico come quello di ieri, di tali dimensioni. Comunque era dal 2002 che non arrivavamo fra le prime quattro. Resta un buon risultato. Abbiamo solo rimediato una sconfitta in sei minuti. Se sapessi dire che cosa ci è successo in quei sei minuti lo direi, ma ancora non lo so spiegare. Abbiamo giocato undici partite ufficiali, con otto vittorie, due pareggi e una sconfitta”.

Intanto il pullman del Brasile è stato accolto dai fischi e al grido di “Vergogna, vergogna”. Alcuni tifosi hanno sventolato banconote e qualcuno ha colpito il vetro del bus con un’arancia, ma senza provocare danni.

Ultime notizie su Campionati Mondiali

Tutto su Campionati Mondiali →