Rassegna stampa 8 agosto 2014: prime pagine di Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi, 8 agosto 2014, i giornali sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura al Milan che sembra essersi svegliato almeno per quanto riguarda il mercato: tra gli obiettivi c’è Dzemaili, tra i desideri Armero, Diego Lopez, Cerci e Lavezzi. Nel taglio alto il caos in Figc: 9 club rompono il fronte favorevole a Tavecchio e chiedono il commissariamento. Quindi l’intervisto al ministro degli Interni Angelino Alfano sulla violenza negli stadi. Nella spalla il facile successo del Torino in Europa League per 4-0 davanti a 23 mila tifosi, il metodo Allegri, ossia urla in campo, relax fuori, l’inizio della Ligue 1 previsto per stasera e il calendario della Serie B.

Il Corriere dello Sport apre con l’appello delle nove squadre di Serie A a Tavecchio e Albertini; tra di esse ci sono Juventus, Roma e Fiorentina. Il presidente della Lega Dilettante però sembra voler andare avanti forte della maggioranza. Nel taglio alto l’attesa per il sorteggio dei preliminari di Champions League: il Napoli rischia di pescare una tra Atletico Madrid e Lilla. In prima pagina l’affondo del Manchester United per Benatia: offerta da 40 milioni di euro alla Roma. Nella spalla Jovetic e Guarin i sostituti di Vidal alla Juve, Osvaldo si presenta all’Inter, Balotelli segna in amichevole. Centralmente la dieta per i calciatori e per il presidente della Lazio Lotito, l’avvio del campionato in Francia e il calendario della Serie B.

Tuttosport
titola “FesToro” con riferimento al 4-0 rifilato dai granata agli svedesi. Nel taglio alto il focus su Coman, strappato dalla Juve al Psg per 300 mila euro. Nella spalla: Campagnaro sceglie la Sampdoria, il Genoa cerca Lugano; il Sassuole vuole Agazzi, Caliendo annuncia l’approdo di Trezeguet a Modena. Nel taglio basso il caos in Figc e il possibile trasferimento di Di Maria al Psg.