Barcellona-Leon 6-0 | Highlights Trofeo Gamper | Video Gol (doppietta Neymar)

I blaugrana travolgono i messicani

di antonio

[iframe width=”620″ height=”350″ src=”//www.dailymotion.com/embed/video/x24053j” frameborder=”0″]

Più facile del previsto anche quest’anno l’edizione del Trofeo Gamper per il Barcellona. I catalani vincono la coppa dedicata ad Hans Gamper, fondatore e presidente del club, per la seconda volta consecutiva. Nel 2013 fu il Santos ad essere travolto con il punteggio di 8-0, nel 2011 toccò al Napoli subire il cappotto (5-0). Nel mezzo c’è il colpaccio della Sampdoria che nel 2012 vinse 1-0 e il trofeo prese la strada per Genova. Poche ora fa i messicani del Leon non hanno praticamente opposto resistenza alla formazione di Luis Enrique che si è imposta per 6-0.

Barcellona-Leon 6-0 | Foto Trofeo Gamper

Una rete di Messi, una doppietta di un Neymar, due gol del giovane talento Munir El Haddadi, e un sigillo di Sandro sanciscono la superiorità dei blaugrana. Nella formazione iniziale del Barcellona si notano certezze, ma anche alcune novità: in porta Bravo, in difesa Mathieu al fianco di Mascherano, a centrocampo Rakitic al posto di Xavi, più avanti il giovane Rafinha, fratello di Thiago Alcantara, a comporre il tridente con Messi e Neymar. In panchina Suarez, squalificato nelle gare ufficiali fino ad ottobre. Rafa Marquez, ex di ambedue le formazioni e applauditissimo dai tifosi catalani, è in campo nelle fila dei messicani grazie ad una comprensibile “concessione” del Verona, il suo nuovo club.

Al 3′ Messi porta in vantaggio i suoi finalizzando un’azione in coppia con Neymar. Al 13′ il Barcellona raddoppia proprio con Neymar che batte Yarbrough con un docile pallonetto. Al 43′ il brasiliano segna la sua doppietta personale sfruttando un invito di Messi. Nella ripresa Munir El Haddadi, spagnolo di origini marocchine classe ’95 e capocannoniere della scorsa edizione di Youth League con 11 reti, prende il posto di Neymar e si presenta con la classe del campione predestinato in un tempio del calcio: doppietta al 56′ e al 78′ su assist di Dani Alves e dell’altro classe ’95 Sandro Ramirez. Al 76′ Luis Suarez esordisce tra gli applausi, ma riesce a lasciare il segno. Poco dopo il 6-0 di Sandro assist di Samper, un altro giovanissimo.

Ultime notizie su Amichevoli

Tutto su Amichevoli →