Rassegna stampa 26 agosto 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Ecco come aprono oggi i quotidiani sportivi

La Gazzetta dello Sport dedica l'apertura della sua edizione odierna all'assalto di Juventus e Milan a Falcao e Torres. L'alternativa per i bianconeri è Hernandez, mentre i rossoneri potrebbero ripiegare su Biabiany, perché Berlusconi ha detto no ad Eto'o. In evidenza ci sono anche le prime dichiarazioni di Balotelli da calciatore del Liverpool: la Rosea sottolinea il voltafaccia dell'attaccante, che confessa di aver sbagliato ad essere tornato in Italia a gennaio 2013. Quindi il calcio estero: Ronaldo fischiato dal Bernabeu, Galatasaray sconfitto ai rigori in Supercoppa; più in basso l'intervista a Pinilla. Nella spalla si legge che la Procura ha archiviato il caso Tavecchio; Oriali nuovo team manager della Nazionale azzurra, mentre Conte è tentato dal convocare Di Natale, in grande forma. In chiusura le parole di Marchisio su Conte e Allegri.

Il Corriere dello Sport apre annunciando l'arrivo a Roma di Manolas e la possibile partenza di Benatia verso la Germania, al Bayern Monaco per 26 milioni di euro. Nel taglio alto l'interesse del Napoli per Guarin, in caso di qualificazione in Champions. Nella spalla l'annuncio di Orial team manager della Nazionale, le parole di Marchisio e la gioia di Giuseppe Rossi, che non dovrà operarsi. Centralmente le scintille tra Barbara Berlusconi e Galliani; nel taglio basso le otto giornate di squalifica a Simeone e la prima uscita pubblica di Balotelli in Inghilterra.

Tuttosport apre con le dichiarazioni di Marchisio, che paragona la Juventus all'Atletico Madrid. Nel taglio alto il possibile addio di Cerci dalla Serie A, in direzione Premier League. Nella spalla il possibile scambio Guarin-Insigne tra Inter e Napoli e l'arrivo di Bamba a Palermo. Nel taglio basso l'intervista al patron del Cagliari Giulini e la nomina di Oriali team manager della Nazionale.

falcao torres gazzetta

  • shares
  • Mail