Italia, Antonio Conte su Claudio Lotito: “Non parlo di questi argomenti ma in Nazionale comando io”

Le dichiarazioni del ct azzurro sull’onnipresenza del presidente della Lazio.

Dopo l’incoraggiante debutto con vittoria nell’amichevole contro l’Olanda, terminata con il risultato finale di 2-0, il commissario tecnico azzurro Antonio Conte si prepara alla sua prima partita ufficiale, il match in trasferta contro la Norvegia che aprirà ufficialmente la corsa della nazionale italiana ai prossimi campionati europei, che si svolgeranno in Francia tra due anni.

Prima di concentrarsi unicamente sulla partita, però, Conte ha avuto le sue prime gatte da pelare da ct della Nazionale. Il primo caso, che sembra essere già rientrato, ha riguardato Giorgio Chiellini: il difensore della Juventus, infatti, infortunatosi alla caviglia e quindi indisponibile alla partita contro la nazionale norvegese, avrebbe dovuto comunque partire per Oslo ma la Juventus, tramite un comunicato, ha chiesto il ritorno a Torino del giocatore per avere la possibilità di fare ulteriori accertamenti sulle sue condizioni fisiche. Il presidente della Figc, Carlo Tavecchio, è intervenuto per sottolineare che i rapporti tra il club bianconero e il suo ex allenatore Conte sono ottimi e che non si è trattato di nessun “dispetto”.

Conte, in un’intervista rilasciata a Rai Sport, si è anche soffermato sull’onnipresenza di Claudio Lotito, presidente della Lazio, finora sempre al fianco di Tavecchio. Anche in questo caso, Conte non ha voluto costruire casi, dichiarando praticamente di non essere interessato a parlare di tali questioni ma rivendicando molto bene l’importanza del suo ruolo:

Lotito? Non sindaco su questi argomenti, io mi occupo del campo, è a quello che guardo. E comunque, in nazionale comando io.

Tornando alla partita in Norvegia, dove l’Italia non vince da ben 77 anni, la formazione è praticamente fatta. Buffon ritornerà a difendere la porta azzurra, la difesa sarà come di consueto per Conte a tre con Ranocchia, Bonucci e Astori, a centrocampo, Florenzi prenderà il posto di Marchisio, che salterà questa gara per squalifica, e giocherà insieme a De Rossi, Giaccherini, Darmian e De Sciglio, e in attacco, sono confermatissimi Zaza e Immobile.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

I Video di Blogo

Video, Olbia-Monza, Berlusconi ai tifosi: “Scusate, vi devo salutare perché devo andare a [email protected]

Ultime notizie su Allenatori

Tutto su Allenatori →