Post Palermo-Lazio: Lotito va via dopo la domanda su Marotta – Video

Il presidente laziale non risponde alla domanda sul suo “avversario”

di antonio

La roboante vittoria in casa del Palermo ha restituito un pizzico di serenità a Stefano Pioli ai giocatori della Lazio, finiti al centro delle critiche nelle ultime settimane. Il bel gioco non era accompagnato dai punti, ma in terra siciliana la formazione biancoceleste ha messo da parte un fioretto inconcludente per impugnare una più concreta spada. Claudio Lotito, presidente del club capitolino, esce soddisfatto dal Barbera insieme a Igli Tare e al responsabile della comunicazione, De Martino.

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIDEO DELL’INTERVISTA A LOTITO

Ad attenderlo c’è il solito gruppo di giornalisti, televisioni e radio pronte a porgergli domande sul match appena concluso, ma anche sulla recente querelle tra lui e Marotta. In realtà la prima stilettata verbale della battaglia politica tra il numero uno laziale e l’ad della Juventus è stata pronunciata da quest’ultimo, quando a metà settembre definì Lotito “come un personaggio folcloristico in passato, ma potenzialmente pericoloso e con molto potere adesso“. Lotito rispose perentorio poche ore dopo: “Marotta e’ l’amministratore delegato e quindi non si occupa delle linee politiche che spettano al presidente“.

Poi la caduta di stile (smentita dallo stesso Consigliere Federale): “Chi si è lamentato è da 5 anni alla vicepresidenza del settore tecnico e aspetto ancora una sua proposta, un giorno ci racconterà cosa ha fatto. Il problema con Marotta è che con un occhio gioca a biliardo e con l’altro mette i punti“. Qualche ora fa, dopo le domande sulla partita tra Palermo e Lazio negli studi di Mediaset Premium, il conduttore ha tentato di stuzzicare Lotito sull’argomento esortandolo in qualche modo a chiedere scusa all’ad juventino Beppe Marotta. Lotito non ha risposto ed è andato via, lasciando il microfono e la postazione.