Brasile: Alecsandro si frattura il cranio in uno scontro aereo [Video]

L’attaccante del Flamengo si procura un buco sulla fronte dopo uno scontro con il difensore Cleber dell’America-RN

Il video ha fatto il giro del Mondo in pochi minuti tramite i social network. Si tratta di immagini forti e che riprendono uno scontro aereo violentissimo tra l’attaccante del Flamengo, Alecsandro, e il difensore dell’America-RN, Cleber. Il centravanti ha avuto la peggio ed è stato costretto a lasciare subito il terreno di gioco, seppur sia riuscito a farlo sulle proprie gambe. Sugli sviluppi di un’azione offensiva, Alecsandro è salito in cielo, ma è stato anticipato di testa da Cleber che ha sventato la minaccia, colpendo però con la parte posteriore del cranio la fronte del centravanti del Flamengo.

Alecsandro si è accorto immediatamente della gravità della situazione accasciandosi a terra e toccandosi la fronte. Il medico sociale del Flamengo è accorso in campo constatando il parziale sfondamento della parte frontale del cranio. Nonostante la violenza dello scontro, Alecsandro è rimasto sempre cosciente, riuscendo a guadagnare gli spogliatoi con le proprie gambe. Subito dopo, però, è stato trasportato presso l’ospedale Barra D’or, dove lo attendevano i medici per l’intervento chirurgico che dovrà ricomporre il danno.

Per fortuna, la frattura è localizzata e per Alecsandro non sarà difficile recuperare. Dopo l’operazione, starà lontano per qualche tempo dai campi di gioco, poi potrà eventualmente tornare a giocare con apposita mascherina protettiva. “C’è stata una frattura dell’osso frontale, ma non della parte posteriore”, ha commentato il chirurgo brasiliano Augusto Cesar Lima.