Juventus, a Malmö per la Champions lo stesso arbitro di Istanbul

Per Malmö-Juve designato il portoghese Pedro Proença, l’arbitro che diresse Galatasaray-Juventus dello scorso anno

Oggi la Uefa ha comunicato i nomi degli arbitri che dirigeranno le partite nella tre giorni europea che si aprirà domani con la Champions e terminerà giovedì con l’Europa League. La Juventus di Allegri affronterà mercoledì sera gli svedesi del Malmö in un match da non fallire assolutamente per continuare a credere nella qualificazione agli ottavi di finale. Il direttore di gara scelto per questa sfida è stato il portoghese Pedro Proença, già arbitro nella passata stagione di quel Galatasaray-Juventus che sancì l’eliminazione dei bianconeri dalla Champions.

Come tutti ricorderanno la partita in questione si giocò in due giorni dopo la sospensione al 32esimo del primo tempo a causa di un’inusuale ed abbondante nevicata abbattutasi su Istanbul. Ai bianconeri sarebbe bastato un pareggio per aggiudicarsi la qualificazione, ma invece persero 1-0 in virtù di un gol dell’ex interista Sneijder che sancì la “retrocessione” della squadra di Conte in Europa League.

Alla partita seguirono le aspre polemiche dei bianconeri, molto arrabbiati per le pessime condizioni del campo di gioco sul quale era maturata l’eliminazione. Effettivamente il prato verde si era trasformato in un pantano, in modo particolare nella metà campo nella quale la Juve fu costretta ad attaccare nel secondo tempo.

I “maligni” parlarono di un intenzionale sabotaggio messo in atto dal Galatasaray, che utilizzò una sorta di trattore per spostare la neve dal terreno di gioco solo da una parte del campo, proprio in quella dove la Juventus avrebbe dovuto attaccare per tutta la ripresa. I bianconeri si arrabbiarono molto anche con il direttore di gara, irremovibile nell’intenzione di voler far giocare la partita a tutti i costi, sicuramente su espressa indicazione della UEFA che l’indomani aveva in programma i sorteggi per gli ottavi.

Lo stesso Conte andò dall’arbitro per chiedere una seconda sospensione del match rivolgendosi a lui in inglese (“this is not football“), ma non ci fu niente da fare. Questa designazione, ancora una volta in una partita decisiva, non ha fatto piacere ai tifosi juventini più scaramantici, subito corsi a controllare le previsioni del tempo per la sera della partita. Al momento non c’è pericolo: mercoledì sera a Malmö non è prevista neve.

Ultime notizie su Champions League

Tutto su Champions League →