Rassegna stampa 29 dicembre 2014: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 29 dicembre 2014

La Gazzetta dello Sport titola “Inter Pocho ci manca”: il gioco di parole allude al possibile arrivo di Lavezzi, fortemente voluto da Mancini. Intanto oggi Podolski può liberarsi dall’Arsenal mentre Icardi chiama Balotelli. Nel taglio alto l’intervista a Carlo Ancelotti. Nella spalla il piano di Agnelli sulla Juve da Export. Più in basso il Milan scatenato nel mercato: i rossoneri ora pensano a Okaka. Quindi la Serie B, con il Carpi a +9 sulla seconda alla fine del girone d’andata, è record. Il Bologna, invece. è trascinato da Cacia. In prima pagina spazio anche all’approfondimento firmato da Arrigo Sacchi.

Il Corriere dello Sport titola “Juve, Sneijder o Shaqiri”, anche se per lo svizzero c’è da superare la concorrenza dell’Inter. Nel taglio alto la trattativa per il passaggio di Podolski alla corte di Mancini. Quindi le novità nelle regole arbitrali. Nel taglio basso il crollo del Bari e il trionfo del Carpi sul Catania in Serie B. In chiusura la Premier League: Chelsea e City frenano, ma Mourinho resta a +3 punti.

Tuttosport dedica l’apertura alle dichiarazioni di Fabio Capello sulla Juventus e sulle altre squadre italiane. Il ct della Russia promuove i bianconeri e Garcia. Nel taglio alto la richiesta del cartellino bianco, ossia delle espulsioni a tempo, avanzata da Platini alla Fifa. Nella spalla la precisazione di Ilicic: “Mai detto no al Torino”. Di seguito l’ottimismo di Inzaghi sul Milan da terzo posto. Nel taglio basso la cavalcata del Carpi in Serie B e l’entrata nella storia da parte de Lo Spezia. Infine il giorno di Pandev al Genoa.