Cristiano Ronaldo, l’agente Mendes: “Real Madrid fino al 2018. Poi gli Stati Uniti”

Le parole dell’agente del campione portoghese.

Quest’anno, Cristiano Ronaldo compirà 30 anni, un giro di boa importante per la vita e la carriera di un calciatore.

Il campione portoghese può dirsi ampiamente soddisfatto di quanto realizzato in questa sua prima parte abbondante di carriera: Ronaldo ha vestito le maglie di Sporting Lisbona, Manchester United e Real Madrid, vincendo, a livello nazionale, quattro scudetti (tre in Premier League e uno nella Liga), una Coppa D’Inghilterra, due Coppe di Lega Inglese, due Community Shield, due Copa del Rey, una Supercoppa di Spagna e una Supercoppa di Portogallo e, a livello internazionale, due Champions League, due Coppe del Mondo per Club e una Supercoppa europea.

Anche dal punto di vista individuale, le soddisfazioni non sono affatto mancate: Cristiano Ronaldo, infatti, si è portato a casa due Palloni d’Oro, nel 2008 e nel 2013, e un Fifa World Player, nel 2008.

Cristiano Ronaldo ha fatto sapere, tramite il suo agente Jorge Mendes, una delle figure più importanti del calciomercato internazionale, che ha tutta l’intenzione di giurare amore eterno nei confronti del Real Madrid, perlomeno in Europa.

Il campione portoghese, quindi, ha smentito sul nascere i rumors riguardanti un presunto interessamento nei suoi confronti di Manchester United, Chelsea e soprattutto Paris Saint-Germain. Ronaldo vestirà la maglia delle Merengues fino al 2018 e successivamente proverà un’esperienza professionale in un altro continente e in un campionato meno impegnativo, sicuramente la MLS, il massimo campionato statunitense.

Queste sono state le dichiarazioni categoriche di Mendes rilasciate in Francia, a Telefoot:

La sua carriera finirà qui. Poi, al massimo, una parentesi negli Usa. Il contratto col Real scade nel 2018, e nel 2018 Cristiano avrà 33 anni. A quel punto valuterà la situazione. Se dovesse pensare di accasarsi altrove, lo farà solo per una esperienza americana, negli States. Non esistono ipotesi diverse. E’ impossibile, è impossibile che cambi squadra. Vi assicuro che non giocherà mai con il Psg.

Al momento, Cristiano Ronaldo è il calciatore più pagato al mondo: fino al 2018, infatti, il campione 29enne guadagnerà una cifra pari a 17 milioni di euro a stagione (Lionel Messi ne guadagna uno in meno). Ronaldo, grazie anche ai numerosi contratti di sponsorizzazione, è anche il calciatore più ricco del pianeta con un patrimonio stimato intorno ai 148 milioni di euro.

© Foto Getty Images – Tutti i diritti riservati

Ultime notizie su Cristiano Ronaldo

Tutto su Cristiano Ronaldo →