Cesena – Napoli 1-4 | Serie A 2014-15 | Risultato Finale

Cesena – Napoli | I partenopei vincono con un gol di Callejon, una doppietta di Higuain e un’autorete di Capelli.

Cesena – Napoli | Le formazioni ufficiali

Cesena (3-5-1-1): Leali; Magnusson, Lucchini, Capelli; Giorgi, Valzania, Ze Eduardo, Cascione, Mazzotta; Brienza; Hugo Almeida.
Panchina: Agliardi, Nica, Krajnc, Volta, Carbonero, Iglio, Garritano, Cazzola, Djuric, De Feudis, Rodriguez, Succi.
All.: Di Carlo.
Squalificati: Defrel.
Indisponibili: Marilungo, Perico, Renzetti.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Henrique, Albiol, Britos; Callejon, Gargano, Lopez, De Guzman, Hamsik; Higuain.
Panchina: Andujar, Colombo, Mesto, Koulibaly, Strinic, Jorginho, Mertens, Inler, Radosevic, Zapata.
All.: Benitez.
Squalificati: Gabbiadini.
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne, Ghoulam.

Cesena – Napoli | La partita in tv

Cesena – Napoli sarà disponibile sia su Sky che su Mediaset Premium.

Per quanto riguarda Sky, la partita andrà in onda su Sky Sport 1 HD, Sky Supercalcio HD e Sky Calcio 1 HD. Su Mediaset Premium, invece, il match sarà trasmesso da Premium Calcio 1 HD e Premium Calcio 2 HD.

Per quanto riguarda lo streaming, la partita sarà disponibile sia su Sky Go che su Premium Play.

Per il liveblogging, invece, l’appuntamento consueto è su Calcioblog, magazine di Blogo, a partire dalle ore 18.

Cesena – Napoli | La presentazione della partita

Oggi pomeriggio, martedì 6 gennaio 2014, per la tradizionale giornata di campionato di Serie A dell’Epifania, il Napoli sarà impegnato nella trasferta di Cesena contro i padroni di casa bianconeri. La partita si giocherà all’Orogel Stadium-Dino Manuzzi e sarà diretta dall’arbitro Davide Massa di Imperia.

Impegno facile, perlomeno sulla carta, per il Napoli che, oltre a provare a staccarsi da Lazio e Sampdoria, con le quali condivide la terza posizione a 27 punti, deve stare attenta alle dirette inseguitrici per il terzo posto ossia Genoa, Milan e Fiorentina e quindi evitare passi falsi.

Per quanto riguarda il Cesena, invece, la situazione è problematica: il cambio di allenatore (Domenico Di Carlo ha preso il posto di Pierpaolo Bisoli), finora, ha fruttato un punto importante conquistato sul campo del Sassuolo. Il digiuno di vittorie, però, è davvero preoccupante: il Cesena, infatti, non vince dalla prima giornata, dalla vittoria casalinga per 1-0 contro il Parma, attuale fanalino di coda.

Per quanto riguarda le formazioni che scenderanno in campo, invece, il Napoli di Rafa Benitez ha i problemi maggiori soprattutto in difesa a causa delle assenze di Zuniga, infortunato, e di Ghoulam, impegnato in Coppa d’Africa. Quella di Britos sulla fascia sinistra, quindi, è una scelta forzata. Al centro della difesa, invece, Koulibaly è favorito su Henrique. A centrocampo, il ballottaggio è tra Gargano e David Lopez. In attacco, invece, nessun cambiamento. Il nuovo arrivato Gabbiadini è squalificato.

I problemi del Cesena, invece, riguardano l’attacco con la squalifica di Defrel e gli infortuni di Marilungo e Djuric. In attacco, giocherà Hugo Almeida supportato da Brienza. In difesa, ballottaggio tra Volta e Magnusson. A centrocampo, invece, sono disponibili due posti per Carbonero, Ze Eduardo, De Feudis e Nica.

Cesena – Napoli | Le probabili formazioni

Cesena (3-5-1-1): Leali; Volta, Lucchini, Capelli; Giorgi, Carbonero, Ze Eduardo, Cascione, Mazzotta; Brienza; Hugo Almeida.
Panchina: Agliardi, Nica, Krajnc, Magnusson, Valzania, Iglio, Garritano, Cazzola, Djuric, De Feudis, Rodriguez, Succi.
All.: Di Carlo.
Squalificati: Defrel.
Indisponibili: Marilungo, Perico, Renzetti.

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain.
Panchina: Andujar, Colombo, Mesto, Henrique, Strinic, Jorginho, De Guzman, Inler, Radosevic, Zapata.
All.: Benitez.
Squalificati: Gabbiadini.
Indisponibili: Zuniga, Michu, Insigne, Ghoulam.

Cesena – Napoli | Statistiche e precedenti

Cesena e Napoli si sono affrontate dodici volte in Romagna nella massima serie. Il bilancio è nettamente a favore del club partenopeo che non ha mai perso a Cesena contro i bianconeri. Le vittorie sono state 7, l’ultima durante la stagione 2011/2012 con il risultato finale di 1-3, mentre i pareggi sono stati 5.

Anche per quanto riguarda i precedenti totali in Serie A, in 24 partite, il Cesena non è riuscito mai a battere il Napoli: 17 sconfitte e 7 pareggi.

Anche il bottino dei gol è decisamente deludente per i cesenati: i bianconeri, infatti, hanno segnato al Napoli soltanto sette gol. Le reti del Napoli, invece, sono state ben 36 (18 in trasferta).