Juventus-Inter le pagelle: Icardi punisce ancora i bianconeri

Domina nel primo tempo la Juve, ma ancora una volta si fa raggiungere nella ripresa dall'Inter. Gol di Tevez e Icardi.

La Juventus ha un conto aperto con la Befana e uno con Icardi. E' ancora l'attaccante ex Sampdoria, infatti, a bloccare i campioni d'Italia sull'1-1, rispondendo al vantaggio di Tevez. E a far avvicinare così, di nuovo, la Roma. Ancora una volta, sono i bianconeri però a dover recitare il mea culpa. In vantaggio presto con Tevez, in controllo della partita nel primo tempo, su un errore vengono puniti. E poi rischiano pure di perdere.

Vediamo le pagelle dello Juventus Stadium:

BUFFON 6: E' lento nell'uscita sul gol di Icardi. Si riscatta poco dopo con una grandissima parata.

LICHTSTEINER 5.5: Prestazione sottotono dello svizzero, che non riesce a incidere come tante altre volte.

BONUCCI 5: Non riesce a contenere Icardi nell'unica vera azione del puntero che, fino a quel momento, era rimasto in gabbia.

CHIELLINI 5.5: Anche Re Giorgio soffre nella seconda parte della ripresa.

EVRA 5.5: Lento. Eppure le sue chances le avrebbe. Non arriva alla sufficienza, però.

PIRLO 6: Finché la Juve c'è, la fa girare da par suo. Su punizione va vicinissimo all'ennesima prodezza.

MARCHISIO 6.5: Recupera un'infinità di palloni. Uno dei migliori.

POGBA 7: Nel primo tempo fa una magia che lo porta solo davanti ad Handanovic, ma sul più bello sbaglia. Fa le cose migliori e dà la sensazione, nel secondo tempo, di essere l'unico veramente ispirato.

VIDAL 6.5: Parte alla grandissima, con un assist vincente dopo essersi portato avanti il pallone di tacco. Cala alla distanza, ma forse al momento è impossibile chiedergli di più.

PEREYRA s.v.: Entra per l'Arturo con la lingua penzoloni, ha qualche buona pensata, ma non determina.

LLORENTE 6.5: Partecipa all'azione del gol e, finché è in campo, ha quasi sempre la meglio sui difensori nerazzurri.

TEVEZ 6: Segna un gol a porta vuota, facile facile. Emarginato anche lui nella ripresa.

MORATA 6: Ammonito per una simulazione che non c'è (forse era rigore?), si batte con coraggio.

ALL.: ALLEGRI 6: Com'è che questa Juve che domina per 45' poi perde punti nella ripresa? Max dovrebbe spiegarlo un po' a tutti.

INTER: Handanovic 7.5, Campagnaro 5, Juan Jesus 6.5, Ranocchia 6.5, D'Ambrosio 7, Medel 5.5, Kuzmanovic 6, Guarin 6.5, Kovacic 5.5, Hernanes 5.5, Icardi 7, Osvaldo s.v., Podolski 6, M'Vila s.v. All.: Mancini 6.5.

Juventus Inter 2015

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail