Real Madrid, tesseramenti irregolari: mercato bloccato?

La Fifa apre un’inchiesta e sarebbe pronta a sanzionare il Real come il Barcellona a causa di alcuni giovani calciatori: rischiano anche Atletico e Valencia

La Fifa potrebbe presto bloccare il mercato di Real Madrid e altri club spagnoli per il tesseramento irregolare di alcuni giovani calciatori. Ai campioni d’Europa, così come al Valencia e al Rayo Vallecano, dunque, potrebbe toccare la stessa sorte del Barcellona, che non potrà effettuare operazioni in entrata fino al giugno del 2016. Il rischio per il Real di Ancelotti, è quello di non poter fare mercato per tutto il 2015: a rivelarlo è il quotidiano ‘Sport’, che riporta indiscrezioni già circolate nel recente passato. Secondo quanto scrive la testata spagnola, gli addebiti nei confronti delle ‘Merengues’ sarebbero gli stessi del Barcellona: irregolarità nel tesseramento di alcuni giovani della cantera.

Secondo le fonti di ‘Sport’, la Fifa avrebbe già aperto l’indagine nei confronti del Real Madrid, ma nel mirino ci sarebbero anche una ventina di club dei dintorni della capitale spagnola, con i quali esiste da tempo una stretta collaborazione a livello di settori giovanili. Ciascun club avrebbe ricevuto una richiesta di spiegazioni da parte della Fifa: secondo le ultime indiscrezioni, intanto, il presidente del Real, Florentino Perez, avrebbe subito ordinato alle rispettive dirigente di non effettuare alcuna operazione senza averlo prima informato. Insomma, qualcosa di grosso bolle in pentola e dalle parti di Madrid sono abbastanza preoccupati.

L’inchiesta, partita dai canterani del Real, si sarebbe però già allargata ad altri club che militano nella Liga. Nel mirino degli ispettori di Blatter, infatti, ci sarebbero anche il Valencia e il Rayo Vallecano: gli addebiti nei confronti delle rispettive dirigenze sarebbero gli stessi contestati ai ‘Galacticos’ e prima ancora al Barcellona. Ora non resta che attendere che le indagini facciano il loro corso, ma nel giro di pochi mesi potrebbero già essere emesse le sentenze: se il Real si vedesse bloccare il mercato fino al 2016, dovrebbe, almeno per ora, dire addio al sogno Paul Pogba.