Rassegna stampa 21 gennaio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 21 gennaio 2015

La Gazzetta dello Sport titola “Ma che diavolo fate?” con riferimento al caos societario in casa Milan: dopo la bordata di Berlusconi, viene resa nota una telefonata di smentita a Galliani e Inzaghi. Nella spalla il tentativo della Juve di arrivare subito a Zaza, lasciando partire immediatamente Giovinco. Quindi l’intervista a Saputo, patron canadese del Bologna. In prima pagina spazio anche alla sfida tra gli amici Mancini e Mihajlovic stasera in Inter-Sampdoria, ottavo di finale di Coppa Italia, e al passaggio nei quarti della Roma, grazie al regalo dell’arbitro nei tempi supplementari contro l’Empoli. Spazio anche a Fiorentina-Atalanta, in programma oggi alle 18. In chiusura il riferimento all’espulsione di Gervinho in Coppa d’Africa.

Anche Il Corriere dello Sport dedica l’apertura ai cambiamenti pensati da Pippo Inzaghi: Pazzini titolare, Menez dietro, Montolivo play. Nella spalla il consiglio di Lippi alla Juventus: “Vendi Pogba”. Nel taglio alto il rigore “inventato” che permette alla Roma di raggiungere i quarti di Coppa Italia. Nel taglio basso focus sui baby talenti. Quindi l’espulsione di Gervinho, che perde la testa.

Tuttosport apre segnalando la nuova visita – la terza nell’ultimo mese – di Raiola a Vinovo. Intanto arriva dalla Spagna il baby Lirola e Barzagli rientra ad allenarsi in gruppo. Nel taglio alto l’aiutino di Coppa per la Roma di Garcia. Nella spalla il no alla richiesta di Borini da parte del Torino. Oggi partono Larrondo e Perez. Quindi l’aria tesa in casa Milan e l’interesse di Chelsea e Atletico Madrid per Icardi. In caso di addio dell’argentino da Mancini arriverebbe Gignac.

I Video di Calcioblog