Rassegna stampa 29 gennaio 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, 29 gennaio 2015

La Gazzetta dello Sport dedica l’apertura della sua edizione odierna all’intervista di Mino Raiola. Il procuratore parla del futuro di Pogba, ma anche di Balotelli, Ibra, Zeman e Conte. Centralmente il successo della Juventus sul Parma in Coppa Italia grazie al gol in extremis di Morata. Nella spalla il cambio di modulo del Milan che oggi dovrebbe accogliere Mattia Destro. Quindi Vida della Dinamo Kiev per la difesa dell’Inter. Nel taglio basso le mosse vincenti di Claudio Lotito: dal risanamento al vivaio. In chiusura il successo del Barcellona sull’Atletico Madrid in Coppa del Re e il fenomeno Moscardelli a Lecce.

Il Corriere dello Sport annuncia il sì di Destro al Milan. Intanto la Roma pressa Luiz Adriano e pensa a Konoplyanka. Nel taglio alto il passaggio alla semifinale di Coppa Italia della Juve, vittoriosa contro il Parma: adesso affronterà la vincente tra Roma e Fiorentina. Nella spalla il mercato della Juve: Allegri vuole uno tra Osvaldo e Pazzini, ma c’è anche la Lazio sul milanista perché Bergessio chiede troppo. Nel taglio basso il magnate cinese che compra Infront. Quindi il Festival del gol in Coppa del Re tra Barcellona e Atletico Madrid.

Tuttosport titola “Morata matador” per celebrare il giovane attaccante spagnolo decisivo nel quarto di finale di Coppa Italia contro il Parma. Nel taglio alto lo stallo del Torino tra Acquafresca e Acquah. Quindi la trattativa portata avanti a domicilio da Galliani per Destro al Milan. Nel taglio basso la tensione in casa Inter tra Icardi e Mancini per questioni tattiche, l’interesse del Cesena per Caracciolo e della Sampdoria per Spolli.