Calciomercato Milan: Destro ha detto sì

Mattia Destro ha accettato la proposta del Milan. Alla Roma 700 mila euro per il prestito e 16 milioni per il riscatto.

Mattia Destro ha detto sì al Milan questa mattina, sciogliendo tutte le riserve. La decisione è stata subito comunicata all'amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani. Con la Roma l'accordo era stato già raggiunto. Restava solo da capire se l'attaccante avrebbe accettato l'offerta del Diavolo e il 'ritorno' a Milano.

Il contratto di Destro avrà durata quadriennale, per 2,5 milioni di euro netti più bonus. Oggi sono in programma le visite mediche, poi l'ex giallorosso sarà a disposizione di Pippo Inzaghi. Alla Roma vanno 700 mila euro per il prestito e 16 milioni per il riscatto, da pagare in tre rate. A Destro è stato presentato il progetto Milan: avrà la maglia da titolare, con al suo fianco il francese Menez, che non sarà più obbligato a stare al centro dell'attacco.

Per convincere Destro ad accettare il Milan, ieri Galliani si era presentato direttamente nell'abitazione del giocatore all'Eur. Il corteggiamento evidentemente ha fatto breccia, la notte ha portato consiglio. L'arrivo di Destro potrebbe ora scatenare un effetto domino per questi ultimi giorni di mercato. Difficilmente, infatti, rimarrà Giampaolo Pazzini, che ha peraltro parecchie richieste.

La conferma ufficiale del matrimonio tra la punta e i rossoneri è arrivata intorno alle 10.50 di oggi da Milan Channel, il canale tematico ufficiale della Società. Secondo la Gazzetta dello Sport, però, il Milan al momento non è disposto ad assicurare il riscatto obbligatorio a fine stagione. Potrebbe essere inserito il paletto delle presenze e dei gol. Poco importa a Inzaghi, che aveva chiesto con insistenza il calciatore di Ascoli Piceno.

Mattia Destro

  • shares
  • Mail