Cesena: rischio penalizzazione, deferito ex presidente Campedelli

Il Cesena, penultimo nella classifica di Serie A con soli 15 punti dopo 22 giornate, potrebbe incappare in una penalizzazione che rendere tutto molto più difficile. Il club romagnolo, reduce dalla sconfitta rimediata sul campo dell’Empoli, nel prossimo turno di campionato affronterà in posticipo i campioni d’Italia della Juventus, ma su Mimmo Di Carlo e i suoi pende anche la “spada di Damocle” di una possibile penalizzazione in termini di punti. Colpa dell’operato dell’ex presidente, Igor Campedelli, deferito dalla Procura Federale.

Secondo le accuse della giustizia sportiva, Campedelli avrebbe sottratto risorse economiche al Cesena per farle confluire nella società controllante, ossia Opera Spa. Per tal motivo è scattato il deferimento nei confronti dell’ex patron bianconero, oltre che nei confronti del Cesena per “responsabilità diretta”. Proprio per questo, nonostante la società romagnola sia passata di mano, ora rischia di subire una penalizzazione in termini di punti nella classifica attuale. Una regola troppo penalizzante, quella della responsabilità diretta dei club, che fa ricadere sulla società le responsabilità anche di precedenti gestioni.

AC Cesena Unveils New Player Adrian Mutu

Lo spiega chiaramente l’avvocato Mattia Grassani, che cura gli interessi proprio del Cesena e che fa anche delle ipotesi di sanzione da parte della giustizia sportiva nei confronti della squadra romagnola:

"Al tempo dei fatti questa dirigenza non era legale rappresentante del club. Il principio della responsabilità diretta - precisa a Tuttosport’ - coinvolge comunque le società, anche se tra i fatti contestati e la proprietà in essere ci fossero stati, per ipotesi, quattro presidenti diversi. Si può andare dalle ammende alle penalizzazioni. E, dato che il processo di primo grado deve essere istruito entro tre mesi, eventuali penalizzazioni si sconteranno in questo campionato".

Piove sul bagnato, dunque, al Cesena, che attualmente ricopre il penultimo posto in classifica con solo 15 punti, a quattro lunghezze dalla salvezza virtuale. Una situazione molto complicata, che in caso di ulteriore penalizzazione diventerebbe drammatica. La squadra di Di Carlo ha illuso tutti battendo dieci giorni fa la Lazio di Pioli tra le mura amiche, poi la sconfitta di Empoli che ha sostanzialmente gettato nello sconforto un intero ambiente.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail