Osvaldo-Boca Juniors: il calciatore sbarcato in Argentina (Video)

Il tormentone Osvaldo sta per finire: il centravanti italo-argentino sarà presto un giocatore del Boca Juniors. Secondo i bene informati mancherebbe solo l’ufficialità, anche se il calciatore, intercettato dai giornalisti subito dopo essere sceso dall’aereo, è stato molto cauto. "Se andrà tutto bene, sarà il sogno di una vita". Come ha chiarito nei giorni scorsi il dt dell’Inter, Piero Ausilio, Pablo Daniel Osvaldo e i suoi agenti hanno trattato indipendentemente con gli argentini. I nerazzurri, che avevano ottenuto il centravanti in prestito dal Southampton, si sono sostanzialmente defilati, lasciando mano libera all’ex Roma e Juventus.

Il destino di Osvaldo all’Inter era segnato ormai da tempo: dopo la lite in campo con il compagno Mauro Icardi durante l’ultima sfida dello Juventus Stadium contro i campioni d’Italia, l’italo-argentino ha avuto almeno due pesanti diverbi con il tecnico Roberto Mancini (qualcuno parla anche di un principio di rissa). Poi la fuga in Spagna senza avvisare la squadra e il ritorno alla Pinetina con tanto di cancello chiuso. La società di Erick Thohir ha deciso così di adire le vie legali, chiedendo la rescissione e un risarcimento milionario ad Osvaldo, che invece, tramite i proprio avvocati, chiede circa 3 milioni per i diritti d’immagine.

osvaldo-inter2-476x244

Un’esperienza di poco più di sei mesi conclusasi malissimo: Osvaldo era arrivato all’Inter l’estate scorsa, parlando addirittura di scudetto. Via Mazzarri, però, con Mancini per il centravanti è cambiato tutto, fino alla rottura definitiva e all’imminente accordo con il Boca Juniors, squadra per la quale il bomber fa il tifo. All’arrivo in Argentina è stato letteralmente travolto dall’affetto dei tifosi, anche se fin quando non apporrà la firma sul nuovo contratto, non vuole sbilanciarsi:

"Se va tutto bene realizzo il sogno della mia vita. So bene cos'è il Boca Juniors e sono entusiasta. Io sono qui per dare una mano con umiltà. Da 20 giorni mi alleno da solo, non è la stessa cosa che allenarsi con la squadra, spero vada tutto bene, è un sogno per chi seguiva Boca da tifoso come me ma aspetto visite e firme per dire altro".

In tutto, l’operazione dovrebbe costare al Boca Juniors circa 7 milioni di euro, cifra che il Southampton dovrebbe riscuotere in due o tre soluzioni.

  • shares
  • Mail