Risultati Champions League | Finali | Il Real Madrid vince 2 a 0, 1-1 per Basilea-Porto

Risultati Champions League 2014/2015: oggi due ottavi di finale d'andata. Vittoria per il Real, pareggio fra Basilea e Porto.

22.38 - Finali per entrambe le partite, il Real vince agevolmente contro lo Schalke, 2 a 0 in trasferta, quanto basta per un tranquillo ritorno al Bernabeu. A Basilea gli svizzeri si fanno raggiungere dal Porto, si prospetta un ritorno complicato per la squadra allenata dalla vecchia conoscenza del calcio italiano Paulo Suosa che dovrà andare a fare risultato all'Estadio Do Dragao.
22.23 - Il raddoppio del Real a Gelsenkirchen, in gol Marcelo. Intanto arriva il pareggio del Porto, per tutto il secondo tempo all'attacco sul campo del Basilea. Calcio di rigore per mani di Samuel, trasforma Danilo.
21.13 - Arriva il gol di Cristiano Ronaldo, il Real è in vantaggio in trasferta dopo 27 minuti di gioco.
20.57 - Basilea in vantaggio! Il gol di Derlis Gonzalez, svizzeri avanti in casa.
20.45 - Calcio d'inizio per i due match di Champions League di questa sera con in campo il Real Madrid contro lo Schalke e il Basilea opposto al Porto.

Risultati Champions League | Andata ottavi di finale

    Andata 18 Febbraio - Ritorno 10 Marzo

    Schalke 04 - Real Madrid 0-2 Risultato Finale
    [27' C. Ronaldo (R), 79' Marcelo (R)]
    Basilea - Porto 1-1 Risultato Finale
    [11' Gonzalez (B), 79' Danilo Rig. (P)]

    Andata 17 Febbraio - Ritorno 11 Marzo

    Paris Saint Germain - Chelsea 1-1 Risultato Finale
    [36' Ivanovic (C), 55' Cavani (P)]
    Shakhtar Donetsk - Bayern Monaco 0-0 Risultato Finale
    [65' Espulso Xabi Alonso (B)]

    Andata 24 Febbraio - Ritorno 18 Marzo

    Manchester City - Barcellona Ore 20:45
    Juventus - Borussia Dortmund Ore 20:45

    Andata 25 Febbraio - Ritorno 17 Marzo

    Bayer Leverkusen - Atletico Madrid Ore 20:45
    Arsenal - Monaco Ore 20:45

Risultati Champions League: le partite del 18 Febbraio

Risultati Champions League, 18 Febbraio 2015 - Dopo i due pareggi di ieri sera, oggi si giocheranno altri due ottavi di finale d'andata. I tedeschi dello Schalke 04 ospiteranno alla Veltins Arena il Real Madrid. Entrambe le squadre sono allenate da tecnici italiani, già vincitori del trofeo in passato; Di Matteo nel 2012 con il Chelsea ed Ancelotti nel 2013 e 2007 con il Milan e l'anno passato con il Real. Per gli spagnoli sarà un amarcord della passata stagione, culminata appunto con la vittoria in finale contro l'Atletico Madrid.

Il Real affrontò proprio lo Schalke negli ottavi di finale, sfatando in grande stile un tabù del club. I madridisti, infatti, non erano mai riusciti a vincere contro una squadra tedesca in trasferta prima di imporsi con un altisonante 6-1 sulla formazione allora allenata da Jens Keller. Quella sconfitta ha lasciato sicuramente il segno nell'animo dei giocatori dello Schalke, adesso divisi tra la voglia di riscatto e la paura di vivere nuovamente quell'esperienza spiacevole.

Lo Schalke dovrà anche fronteggiare un'emergenza infortuni, essendo priva di ben 7 giocatori tra i quali spiccano i nomi di Farfan, Obasi, Draxler, Fährmann e Giefer. Gli ultimi due elencati sono il primo ed il secondo portiere della squadra, defezioni che costringeranno Di Matteo ad affidarsi al 19enne Wellenreuther, il cui esordio assoluto è arrivato solo 15 giorni fa. Anche il Real Madrid dovrà fare a meno di pedine importanti come James Rodriguez, Khedira, Sergio Ramos e Modric, tutti calciatori che però Ancelotti potrà sostituire affidandosi ad altrettanti campioni.

L'altra partita della sera è quella tra il Basilea di Paulo Sousa ed il Porto di Julen Lopetegui. I padroni di casa, per bocca del suo allenatore, scenderanno in campo per disputare una partita d'attacco, cercando così di costringere gli avversari a giocare lontano dalla propria porta. L'obiettivo degli svizzeri è ovviamente quello di vincere ma non sarà facile avere la meglio sui portoghesi, gli unici imbattuti insieme a Real Madrid e Chelsea dopo la fase a gironi.

Il Basilea dopo la pausa invernale del campionato svizzero ha disputato solo due partite ufficiali. Questo potrebbe anche rivelarsi un vantaggio per i giocatori elvetici che avranno più energie a loro disposizione per affrontare questa partita, alla quale stanno certamente pensando fin dall'abbinamento del sorteggio. Il Porto arriva a questo incontro senza nessuna defezione in organico, mentre il Basilea è privo di Ivanov, Schär e Gashi.

Risultati Champions League: le partite del 17 Febbraio

22:35 - Sono terminate entrambe le partite: PSG-Chelsea 1-1 e Shakhtar-Bayern 0-0.

22:15 - Il Bayern Monaco si trova in inferiorità numerica sul campo dello Shakhtar Donetsk dopo l'espulsione per doppia ammonizioni di Xabi Alonso al 65esimo minuto.

21:57 - Pareggio del PSG. In gol Edinson Cavani al 55esimo.

21:49 - Iniziati i secondi tempi.

21:33 - Primo tempo terminato su entrambi i campi.

21:24 - Si è sbloccata la partita del Parco dei Principi. Il Chelsea si è portato in vantaggio al 36esimo minuto grazie ad un gol di Branislav Ivanovic.

20:45 - Risultati Champions League: Iniziati i match di questa sera.

Risultati Champions League, 17 Febbraio 2015 - Questa sera si aprirà il programma degli ottavi di finale di Champions. Il big match della serata è senza dubbio quello tra il PSG di Laurent Blanc ed il Chelsea di Mourinho. I francesi si sono qualificati agli ottavi arrivando al secondo posto nel Gruppo F, alle spalle del Barcellona di Luis Enrique. Proprio in coppa il PSG ha giocato il miglior calcio della stagione, mentre invece sta faticando parecchio in Ligue 1.

La squadra ha subito un'involuzione nel gioco rispetto allo scorso anno, sulla quale sicuramente pesano anche i rapporti tesi tra l'allenatore ed una parte dello spogliatoio, che inizia a vivere con una certa insofferenza l'esperienza francese. Probabilmente calciatori come Cavani e Lavezzi non si sentono stimolati a sufficienza dalla Ligue 1 e per questo motivo il palcoscenico della Champions League potrebbe rappresentare un incentivo importante per farli tornare ad alti livelli.

Il Chelsea dal canto suo può godere di una situazione ideale. In Premier League è primo con sette punti di vantaggio e in Champions ha raggiunto gli ottavi di finale senza fare eccessiva fatica, potendo anche approfittare di un girone più che abbordabile. Questa sera la squadra di Mourinho si troverà quindi a sostenere il primo vero esame importante in campo internazionale, nel quale dovrà dimostrare di meritare questa leadership che vive nel calcio inglese.

L'altra partita di oggi è quella tra lo Shakhtar Donetsk ed il Bayern Monaco, sicuramente molto meno affascinante. Gli ucraini hanno conquistato con merito questa qualificazione, ma al tempo stesso non stanno vivendo una stagione tranquilla. Dall'inizio dell'anno si sono dovuti infatti rifugiare a Leopoli, distante 1200km da Donetsk, per sfuggire agli orrori della guerra.

La squadra è competitiva, ma potrebbe pagare l'assenza di impegni ufficiali delle ultime 10 settimane. Il campionato ucraino è infatti fermo per la pausa invernale e la squadra si è preparata a questo importante appuntamento potendo sfruttare solo delle partite amichevoli, certamente meno allenanti di una competizione ufficiale. Dall'altra parte c'è invece il Bayern Monaco, un'autentica corazzata che ha dominato il girone di Champions League e sta facendo lo stesso in Bundesliga.

La squadra di Guardiola ci ha messo un po' ad ingranare dopo la pausa invernale, incassando anche una pesante sconfitta per 4-1 in casa del Wolfsburg. Con il passare delle settimane i bavaresi sembrano però aver raggiunto la forma migliore, come comprovato dalla vittoria per 8-0 sull'Amburgo nell'ultima giornata di campionato.

Risultati Champions League

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail