Rassegna stampa 1 marzo 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, domenica 1 marzo 2015

La Gazzetta Sportiva titola "Milan, un punto e basta" per raccontare il passo indietro della squadra di Pippo Inzaghi che a Verona non va oltre lo 0-0 contro il Chievo. Nella spalla l'attesa per la sfida tra Inter e Fiorentina, con l'affascinante duello tra Shaqiri e Salah. Quindi l'impegno del Napoli contro il Torino per inseguire il secondo posto in classifica.

milan basta

Il Corriere dello Sport apre con le dichiarazioni di Totti a due giorni dal big match Roma-Juventus, in programma lunedì sera. Il capitano giallorosso si dice convinto che la sua squadra possa riaprire il campionato. Nel taglio alto lo scialbo 0-0 del Milan contro il Chievo, nonostante le tante punte messe in campo da Inzaghi. Nella spalla l'esame Fiorentina per l'Inter e l'assalto del Napoli all'EuroToro. In chiusura l'appello di Donadoni a Lega e Figc affinché il Parma venga salvato da iene e avvoltoi e il colpo del Bari a Modena con conseguente esonero di Novellino in Serie B.

Tuttosport dedica l'apertura al lanci del reportage sui tifosi della Juve a Roma a poche ore dal big match in programma proprio nella Capitale. Intanto De Rossi definisce i bianconeri più umani e quindi "battibili". Nel taglio alto la presentazione di Torino-Napoli. Nella spalla lo stop del Milan a Verona e le nuove voci sulla vendita della società. Quindi il possibile addio di Icardi dall'Inter: nel caso Mancini lo sostituirebbe con tre calciatori. Centralmente l'amarezza di Lucarelli e Donadoni contro le istituzioni per il caso Parma.

  • shares
  • Mail