Rassegna stampa 4 marzo 2015: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi, mercoledì 4 marzo 2015

La Gazzetta dello Sport titola "Febbre Milan, processo e rivoluzione" il giorno dopo l'incontro tra Galliani e Inzaghi a Milanello: la società ha già fatto partire la rifondazione, Baselli primo mattone, caccia al nuovo allenatore. Nella spalla il rischio stangata per l'Inter in Europa per il fair play finanziario. Quindi Allegri vicino ad un record: il primo allenatore a vincere lo scudetto per due volte al debutto. Quindi la semifinale di andata di Coppa Italia tra Lazio e Napoli in programma stasera. In chiusura i risultati della Serie B con il Carpi che vince e il Bologna che pareggia e gli sviluppi dello scandalo Parma: indagati due finanzieri per omissioni in atti d'ufficio.

in ginocchio

Il Corriere dello Sport titola "Juve chiama Europa", con riferimento al fatto che i bianconeri, ipotecato lo scudetto, pensano a conquistare i quarti di finale di Champions League. Nel taglio alto la semifinale di Coppa Italia tra Lazio e Napoli. Nella spalla il processo di Galliani al Milan e le tensioni tra la Roma e De Rossi. Nel taglio basso il caso Parma: la società non pagava nemmeno lo stadio. Quindi i risultati della giornata di Serie B: Frosinone e Pescara ok, il Catania frena il Bari.

Tuttosport titola "In ginocchio da Tevez" con riferimento al tentativo della società bianconera di prolungare il contratto dell'Apache, in scadenza nel 2016. Nel taglio alto il piano per tenere Darmian al Torino, nonostante le tante offerte per il terzino. Nella spalla il sogno di Berlusconi: Klopp per il Milan. Centralmente l'infortunio di Reus del Borussia Dortmund, che rischia di saltare il ritorno degli ottavi di finale di Champions con la Juve. Infine il ritorno al successo del Carpi in Serie B.

  • shares
  • Mail