Verona - Napoli 2-0 | Serie A | Risultato finale: doppietta di Toni

Verona - Napoli in diretta: partita valida per la 27esima giornata di Serie A

Ecco le formazioni ufficiali. Benitez fa turn over risparmiando Higuain e Callejon. In difesa Mesto preferito a Maggio. Mandorlini sceglie Obbadi a centrocampo, con Sala dal primo minuto in difesa.

Verona - Napoli | Formazioni ufficiali

Verona (4-3-3): Benussi; Sala, Moras, Rodriguez, Pisano; Obbadi, Tachtsidis, Hallfredsson; Gomez, Toni, Jankovic.

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Mesto, Albiol, Britos, Ghoulam; Inler, David Lopez; Mertens, Hamsik, De Guzman; Duvan

Verona - Napoli, ultime notizie - 16.05 Tra meno di due ore il calcio d'avvio di Verona-Napoli. In attesa delle formazioni ufficiali ecco le probabili scelte di Mandorlini e Benitez.

Verona - Napoli | Probabili formazioni

Verona (4-3-3): Benussi; Pisano, Sorensen, Moras, Brivio; Sala, Tachtsidis, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Gomez. All. Mandorlini

Napoli (4-2-3-1): Andujar; Maggio, Albiol, Britos, Ghoulam; David Lopez, Inler; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez

Verona - Napoli | Come vederla in tv e in streaming

Verona - Napoli è in diretta su Sky Sport 1 HD, Sky SuperCalcio HD e Sky Calcio 1 HD (can. 201-205-251) con telecronaca di Federico Zancan e commento di Massimo Ambrosini. A bordocampo Marina Presello e Massimo Ugolini. Possibile ascoltare la telecronaca tifoso Napoli.
La gara è visibile in diretta anche su Premium Calcio e Premium Calcio HD (can. 370 - 380) con telecronaca di Pierluigi Pardo e commento tecnico di Sebino Nela. A bordocampo Nando Sanvito. Possibile ascoltare la cronaca di Raffaela Auriemma.

La partita è visibile anche in diretta streaming su Premium Play e SkyGo.

Verona - Napoli, in programma oggi alle ore 18 allo stadio Bentegodi, è la partita valida per la 27esima giornata di Serie A. CalcioBlog, magazine di Blogo, la seguirà in liveblogging proponendo immagini e aggiornamenti testuali in tempo reale.

L'Hellas è reduce da tre risultati utili consecutivi, inclusi i due pareggi contro Roma e Milan, ed in classifica è al 15esimo posto, a otto punti dalla zona retrocessione. Di fronte trova una squadra galvanizzata dal facile successo in Europa League contro il Dinamo Mosca; impegno, questo, che però potrebbe pesare dal punto di vista fisico per gli azzurri di Benitez che ricoprono il quarto posto in classifica, a pari punti con la Lazio e a sole 4 lunghezze dalla Roma.

Il Napoli ha bisogno di trovare la continuità di risultati mai mostrata in questa stagione e di tornare alla vittoria che in campionato manca da due turni dopo la sconfitta di Torino e il pareggio contro l'Inter. L'ultimo successo in trasferta è avvenuto proprio al Bentegodi, lo scorso 1 febbraio.

Mandorlini deve rinunciare agli infortunati Rafa Marquez e Valoti, oltre che allo squalificato Ionita. Recuperato Rafael Marques, dopo la contusione al ginocchio destro riportata sabato col Milan. Titolare potrebbe essere Sala. In porta confermato Benussi, mentre in avanti ci sarà il solito tridente formato da Jankovic, Toni e Gomez. Nico Lopez non si è allenato per un attacco influenzale, ma è stato convocato.

Nel Napoli assenti Koulibaly, Strinic e Gargano per infortunio; Henrique squalificato. In difesa torna Maggio, mentre centralmente al fianco di Albiol ci sarà Britos. Non è da escludere l'ipotesi che Benitez faccia un po' di turnover in avanti con Higuain e Hamsik a rischio (sono pronti Zapata e De Guzman). Mertens e Callejon dovrebbero giocare, mentre Lorenzo Insigne tornerà in panchina dopo il lungo infortunio. Difficile però che l'esterno napoletano scenda in campo. A centrocampo ballottaggio Inler-Jorginho con David Lopez sicuro.

Verona - Napoli sarà arbitrata dal signor Luca Banti della sezione AIA di Livorno. Il direttore di gara sarà coadiuvato dagli assistenti Musolino e Tegoni, mentre il quarto uomo sarà Faverani. I due arbitri addizionali saranno Peruzzo e Candussio.

Verona - Napoli | Convocati

Verona: Rafael, Benussi, Gollini; Rodriguez, Pisano, Sorensen, Moras, R. Marques, Brivio, Agostini, Martic; Obbadi, Hallfredsson, Greco, Sala, Campanharo, Tachtsidis; Saviola, Toni, Jankovic, Lopez, Lazaros, Gomez Taleb, Fernandinho.

Napoli: Rafael, Andujar, Colombo; Maggio, Mesto, Albiol, Britos, Ghoulam, Zuniga, Luperto; Inler, Jorginho, David Lopez; De Guzman, Gabbiadini, Insigne, Mertens, Callejon, Hamsik, Duvan, Higuain.

Verona - Napoli | Precedenti

37 le partite giocate dal Napoli in casa del Verona tra serie A, serie B e Coppa Italia (nel 1992 si è giocato sul neutro di Cremona): 12 le vittorie del Verona, altrettanti i pareggi, 13 i successi del Napoli. Nel complesso 41 gol dei gialloblu, 42 degli azzurri. L'ultima vittoria del Verona risale al 14 gennaio 2001 (2-1). Il successo più recente del Napoli è datata invece 12 gennaio 2014 (0-3). L'ultimo pareggio è l'1-1 del 23 settembre 2003 in Serie B (mentre in serie A risale al 24 aprile 1988, sempre 1-1).

All'andata il Napoli ha vinto 6-2 al San Paolo, grazie alla tripletta di Higuain, alla doppietta di Hamsik e alla rete di Callejon (video in apertura di post).

verona napoli

  • shares
  • Mail