Entella: arrestato il presidente Gozzi

Antonio Gozzi, presidente della Vritus Entella è stato arrestato per tangenti: lo comunica la Duferco, la società che opera nel campo siderurgico e della quale è anche amministratore delegato. L’arresto di Gozzi, presidente di Federacciai, è avvenuto a Bruxelles, in seguito ad un’indagine condotta dalla polizia belga. Singolare anche l’espediente tramite il quale le autorità sono arrivate all’arresto: dopo aver convocato il presidente dell’Entella presso un giudice istruttore con la scusa di dover fornire solo dei chiarimenti, Gozzi si è visto improvvisamente mettere le manette ai polsi.

A riferire le circostanze è la stessa Duferco e secondo quanto riferiscono altre fonti giornalistiche locali, Antonio Gozzi assieme al sindaco di Waterloo, Kubla, sarebbe coinvolto in un piano per diversificare le attività della Duferco in Congo tramite tagenti. Nell’ex colonia Belga, infatti, l’azienda di Gozzi avrebbe interessi nel giochi d’azzardo e nel sito Metallurgical Maluku. Le modalità di arresto, inoltre, non sono piaciute alla Duferco, che tramite una nota stampa esprime pubblicamente tutto il proprio disappunto:

"Duferco deplora questa privazione della libertà, tanto più che Gozzi e Croci si sono recati dall’Italia a Bruxelles per rispondere all’invito del giudice d’istruzione. Questa maniera di procedere non si può che interpretare come un mezzo di pressione inammissibile. Duferco rispetta un codice etico restrittivo sin dalla sua fondazione e sottolinea pubblicamente che sia Gozzi sia Croci godono oggi più che mai della totale fiducia del gruppo e dei suoi azionisti".

BELGIUM-DUFERCO

La notizia dell’arresto di Gozzi ha sconvolto anche l’ambiente della Virtus Entella, che deve anche fare i conti con un’imminente indagine da parte della procura federale in seguito al foglietto trovato sulla panchina del club ligure al termine della partita pareggiata per 3-3 sul terreno di gioco del Frosinone. La versione ufficiale del club è che si trattasse di un foglio sul quale il team manager stava annotando la cronaca della partita, dimenticato in campo in seguito all’espulsione di Sforzini, accompagnato negli spogliatoi dallo stesso team manager Maurizio Podestà.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail