Risultati Europa League | Ottavi di finale | 19 marzo 2015

Risultati ottavi di finale di Europa League disputati giovedì 19 marzo

Napoli, Fiorentina, Bruges, Dinamo Kiev, Dnipro, Wolfsburg, Zenit San Pietroburgo e Siviglia sono le 8 qualificate ai quarti di finale di Europa League. Fuori Roma e Inter. Domani il sorteggio a Nyon.

Europa League | Risultati ottavi di finale

Inter - Wolfsburg 1-2 Risultato finale(qui la diretta) (andata 1-3)
[23' Caligiuri (W); 71' Palacio (I); 89' Bendtner (W)]
Torino - Zenit San Pietroburgo 1-0 Risultato finale
[89' Glik (T)] (andata 0-2)
Ajax - Dnipro 2-1 Risultato finale d.t.s
[59' Bazoer (A); 96' Konoplyanka (D); 117' Van Der Hoorn (A)] (andata 0-1)
Besiktas - Bruges 1-3 Risultato finale
[47' Motta (BE); 60' De Sutter (BR); 81'; 90' Bolingoli (BR)] (andata 1-2)
Siviglia - Villareal 2-1 Risultato finale[68' Iborra (S); 72' Dos Santos (V); 82' Suarez (S)] (andata 3-1)
Dinamo Mosca -Napoli 0-0 Risultato finale (qui la diretta) (andata 1-3).
Roma-Fiorentina 0-3 Risultato finale (qui la diretta)
[ 9' Rodriguez (F. rig.); 17' Alonso (F); 20' Basanta (F); Espulso Ljajic (R)] (andata 1-1)
Dinamo Kiev - Everton 5-2 Risultato finale
[20' Yarmolenko (D); 29' Lukaku (E); 35' Teodorcyzk (D); 36' Veloso (D); 55' Gusev (D); 75' Antunes (D); 81' Jagielka (E)] (andata 1-2)

Europa League Risultati | Eliminati Torino e Inter

23.00: Non basta l'1-0 a un orgoglioso Torino eliminato dallo Zenit.
22.59: Cominciano i supplementari tra Ajax e Dnipro.
22.56: Triplica il Bruges. Ancora Bolingoli. Belgi ai quarti. Besiktas fuori
22.55: E' finita a San Siro. Inter sconfitta ed eliminata dal Wolsfburg.
22.53: Vantaggio del Torino a un minuto dal termine. Solito gol di Glik di testa su azione d'angolo. Finale infuocato.
22.51: Cala il sipario sull'Inter. Il gol dell'ex juventino Bendtner riporta in vantaggio il Wolfsburg.
22.45: Nuovo vantaggio del Siviglia con il Villareal. Gol di testa di Suarez. Fine dei giochi al Pizjuan
22.43: Il Bruges beffa il Besiktas. Segna Bolingoli. Vantaggio belga e Ataturk Stadium gelato. Per il Besiktas azzerate le speranze qualificazione.
22.35: Pareggia il Villareal a Siviglia con Dos Santos.
22.33: Pareggia l'Inter. Palacio approfitta di una disattenzione dei difensori del Wolfsburg e batte Benaglio. Servono altri due gol ai nerazzurri per i supplementari. Tre per passare a 20 minuti dal termine
22.30: IL Siviglia blinda ulteriormente la qualificazione con il gol di Iborra che porta in vantaggio i campioni in carica contro il Villareal.
22.25: Pareggia il Bruges. Segna De Sutter ma che errore del portiere del Besiktas che non esce e permette la facile conclusione dell'attaccante belga. Bruges, al momento, qualificato.
22.21: Segna l'Ajax con Bazoer. I Lancieri sono sull'1-0, stesso risultato dell'andata a favore del Dnipro.
22.12: Besiktas in vantaggio. Segna Ramon Motta con un gran tiro dai 20 metri che si infila all'incrocio dei pali della porta del Bruges
21.53: Terminati i primi tempi dei match delle 21. Un solo gol, quello del Wolfsburg.
21.29: Inter in svantaggio. Il Wolfsburg sblocca la sfida di San Siro con il gol di Caligiuri che, servito da De Bryune, batte Carrizo in uscita.

Europa League Risultati | Fiorentina e Napoli ai quarti

20.53: Festa grande a Kiev per l'impresa della Dinamo Kiev che batte 5-2 l'Everton e raggiunge i quarti finale.
20.50: E' finita. La Fiorentina sbanca l'Olimpico 0-3, elimina la Roma e passa ai quarti.
20.41: Con orgoglio, l'Everton accorcia le distanze con Jagielka. Servono altri due gol agli inglesi.
20.36: Fantastico gol di Antunes dai 30 metri. Quinta rete della Dinamo che annichilisce l'Everton
20.15: Dilaga la Dinamo Kiev. Il veterano Gusev segna il quarto gol che potrebbe affossare l'Everton costretto, ora, a segnare due reti per passare.
20.02: Squadre di nuovo in campo all'Olimpico.
19.50: Il Napoli pareggia 0-0 con la Dinamo Mosca in trasferta e si qualifica ai quarti
19.48: Finisce il primo tempo all'Olimpico. Fiorentina avanti 0-3 e contestazione in corso dalle tribune.
19.38: Terzo gol della Dinamo. Lo segna l'ex Genoa, Miguel Veloso con un tiro di sinistro che si infila sotto la traversa, imparabile per Howard. Al momento, Dinamo qualificata
19.35: Nuovo vantaggio della Dinamo Kiev. Teodorcyzk segna da distanza ravvicinato su assist involontario di Yarmolenko. Siamo sullo stesso risultato dell'andata ma a parti invertite. 2-1 Dinamo
19.29: Lukaku risponde a Yarmolenko. Gran gol anche del belga con un tiro dai sedici metri. 1-1 tra Dinamo e Everton
19.23: Dilaga la Fiorentina. Il terzo gol è di Basanta che insacca indisturbato di testa su azione da calcio d'angolo. Roma annichilita.
19.21: Un gran gol dalla distanza di Yarmolenko porta in vantaggio la Dinamo Kiev con l'Everton.
19.19: Raddoppia la Fiorentina. Gol di Alonso su follia di Skorupski che per evitare un angolo consegna la palla al terzino viola il quale deposita a porta vuota. Dubbi sull'uscita del portiere ma la palla sembra ancora dentro prima dell'assist involontario a Alonso.
19.10: Fiorentina in vantaggio all'Olimpico. Segna Gonzalo Rodriguez su rigore concesso per netto fallo di Holebas su Mati Fernandez. L'argentino ha ripetuto il penalty a causa di un'invasione in area di rigore in occasione della prima conclusione anch'essa comunque in rete
19.02: Si torna in campo a Mosca.
19.00: Calcio d'inizio per Roma-Fiorentina e Dinamo Kiev-Everton.
18.47 Finisce il primo tempo di Dinamo-Napoli. Due pali per i partenopei con Mertens (traversa) e Callejon. Due le reti giustamente annullati ai russi per fuorigioco (Samba e Kokorin).
18.00: E' cominciata Dinamo Mosca - Napoli.
17.30: Tra mezzora circa Dinamo Mosca e Napoli aprono il programma del ritorno degli ottavi di finale di Europa League.

Europa League | Ritorno ottavi di finale | 19 marzo

Europa League - Si disputano stasera i match di ritorno degli ottavi di finale. Sarà il Napoli ad aprire il programma alle 18 con la Dinamo Mosca. A seguire le altre sfide con inizio alle 19 e alle 21.

Le partite delle 18-19: All'Arena Khimki di Mosca, il Napoli deve amministrare il 3-1 dell'andata contro una Dinamo Mosca sempre vincente nelle quattro partite disputate in casa in E.League. Benitez non rinuncia a Higuain, autore di una tripletta all'andata. Alle 19, derby all'Olimpico tra Roma e Fiorentina. Si parte dall'1-1 di una settimana fa, risultato che rende ancora apertissima la qualificazione ai quarti. Momento difficile per i giallorossi, in difficoltà in campionato e quasi raggiunti al secondo posto dalla Lazio. Fiorentina in fiducia. Montella recupera Gomez anche se il tedesco partirà dalla panchina. In attacco spazio a Salah e Babacar. Garcia privo di Nainggolan. C'è ancora Totti al centro dell'attacco supportato da Ljajic e Gervinho. Alle 19 in campo anche Dinamo Kiev e Everton. Gli inglesi si sono imposti all'andata 2-1.

Le partite delle 21 : Obiettivo rimonta per Inter e Torino. A entrambe servono due imprese contro Wolfsburg (1-3) e Zenit San Pietroburgo (0-2). Sia Mancini che Ventura ci credono. L'Inter deve vincere con almeno due gol scarto, il Torino con tre, due risultati difficilmente pronosticabili sia per il livello degli avversari che per l'attuale momento di forma delle due squadre a corto di vittorie da 3 e 4 partite. Altre tre partite alle 21. I campioni in carica del Siviglia ospitano i connazionali del Villareal, forti dell'1-3 esterno dell'andata che rappresenta più di un'ipoteca sulla qualificazione. L'Ajax parte dallo 0-1 con gli ucraini del Dnipro. E' in svantaggio anche il Besiktas, sconfitto una settimana fa, 1-2 dal Bruges. I belgi sono l'unica squadra imbattuta in E.League tra quelle in competizione dalla fase a gironi.

Bianco

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail