Finale Champions 2015, Barcellona: maglia speciale per i blaugrana

11.20: Il Barcellona indosserà una maglia speciale per la finale. Sulla tradizionale casacca blaugrana ci sarà la scritta “Finale Berlino” con i nomi Barcellona e Juventus e la denominazione dello stadio. Un accorgimento, questo, già adottato in passato da altre squadre in occasione di eventi simili e che, anche la stessa Juventus, dovrebbe indossare sulle casacche bianconere.

Verso Barcellona-Juventus | 4 giugno 2015

14.00: Luis Enrique convocherà l'intera rosa blaugrana per la finale di Berlino. Si aggregheranno alla prima squadra anche i giovani Munir, Sandro e Samper, impiegati quest'anno sia in Liga che in Champions. In totale saranno 26 gli effettivi a disposizione del tecnico asturiano.

09:35 – Messi ieri in Italia per alcuni controlli. Piccola pausa dagli allenamenti per il centravanti argentino del Barcellona: Lionel Messi ieri è stato avvistato a Sacile, città friulana del dottor Giuliano Poser, il medico che ha curato il numero 10 dagli ormai celebri attacchi di vomito. Assieme a Messi avvistati anche i connazionali Martin Demichelis, Sergio Aguero e Luciano Darío Vietto.

Verso Barcellona-Juventus | 2 giugno 2015

Barcellona impegnato nel media day, ma per nulla distratto dal lavoro sul campo: Luis Enrique mette in guardia i suoi dalle insidie della Juventus e rimane in apprensione per le condizioni di Andrés Iniesta, che però è molto ottimista in merito al proprio recupero. Il centrocampista, uscito al 55’ della finale di Coppa del Re contro l’Athletic Bilbao, ha un problema al muscolo gemello della gamba destra e sta lavorando a parte per essere abile e arruolabile il 6 giugno a Berlino.

Barcellona | Iniesta: “Non salto la finale”

A fare il punto sulle proprie condizioni è lo stesso Iniesta, che parlando nel corso delle interviste del media day ha chiaramente detto che non si perderà la finale di Champions League per nessuna ragione al mondo:

"Non mi passa nemmeno per la testa di non esserci. Ho un dolore e niente più. Spero che da qui a sabato tutto vada bene e di essere a disposizione per giocare. Voglio aiutare la squadra ad alzare la Champions, il modo migliore per chiudere una stagione molto, molto speciale. Le sensazioni sono molto buone e la nostra stagione è stata buonissima. Arriviamo all'appuntamento in condizione eccellente, ma non c'è una squadra favorita: affrontiamo una squadra che non sa solo difendere. Non ci sentiamo favoriti, sarebbe un errore".

Barcellona - allenamento

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail