Italia – Svezia 1-2 | Risultato finale | Guidetti e Kiese Thelin rispondono a Berardi

La diretta della partita d’Esordio degli Azzurrini agli Europei Under-21 2015. Tempo reale a partire dalle 18.

Italia – Svezia | Informazioni streaming e tv

La prima partita degli Europei Under-21 2015 degli Azzurrini sarà trasmessa in diretta e in esclusiva dalla Rai. Le immagini proveniente da Olomuc saranno visibili su Rai 1 e Rai 1 HD (canali 1 e 501 del digitale terrestre). La gara sarà raccontata da Marco Lollobrigida, affiancato da Paolo Tramezzani al commento tecnico e da Luca De Capitani che sarà invece sul campo per interviste e approfondimenti. La partita sarà disponibile anche in streaming attraverso il sito Rai.tv.

Comincia oggi l’avventura dell’Italia Under-21 agli Europei 2015 (calendario completo e orari tv) che si giocano in Repubblica Ceca. Gli azzurrini esordiranno alle 18 contro la Svezia, l’obbiettivo è quello di arrivare il più lontano possibile, magari fino al primo posto per laurearsi campioni d’Europa dopo un digiuno che dura da 11 anni. Due anni fa il sogno azzurro si interruppe bruscamente in finale quando la squadra, allora allenata da Devis Mangia, dovette arrendersi ad una Spagna evidentemente superiore. C’è però anche un obbiettivo minimo e sono cioè le semifinali, arrivare tra le prime quattro significa staccare il pass per le Olimpiadi di Rio de Janeiro il prossimo anno.

L’Italia ha affrontato la Svezia in 16 occasioni e il bilancio è nettamente a favore degli Azzurrini. Il primo Europeo di categoria vinto, quello del 1992 arrivò proprio battendo gli svedesi. In generale sono 8 i successi dell’Italia, ben 6 i pareggi e soltanto 2 le vittorie degli svedesi, una delle quali totalmente ininfluente nella finale di ritorno proprio del 1992, il gol di Simpson non fu sufficiente per ribaltare il 2-0 dell’andata firmato da Buso e Sordo.

Gigi Di Biagio in conferenza stampa ieri ha ammesso di avere ancora qualche dubbio a proposito della formazione che scenderà in campo domani, a partire dal modulo. Gli Azzurrini dovrebbero schierarsi con il 4-2-3-1, ma non è escluso l’inserimento di un centrocampista in più che porterebbe ad un 4-3-3. A difendere la porta dovrebbe esserci Bardi, è lui il titolare nonostante l’ultima stagione spesa in panchina con il Chievo, sarà preferito a Sportiello e Leali. In difesa è sicuro di una maglia da titolare Rugani, farà coppia con uno tra Bianchetti e Romagnoli, mentre i due terzini saranno Zappacosta e Biraghi. A centrocampo ci sono i muscoli di Cataldi e Sturaro, a loro potrebbe aggiungersi Viviani. Se così non fosse spazio in avanti al trio composto da Berardi, Bernardeschi e Battocchio a sostegno dell’unica punta Belotti. Trotta sarà in panchina pronto ad entrare in caso ce ne fosse bisogno.

Hakan Erikson, selezionatore svedese, ha molti assi nella manica, la rosa a sua disposizione è ricca di talento. La squadra si schiererà con il 4-4-2, le due punte saranno Guidetti, bomber di proprietà del Manchester City che ha giocato l’ultima stagione con il Celtic, e Kiese Thelin, in forza al Bordeaux. Il centrocampo, punto di forza della Svezia, sarà composto da una linea a quattro in cui figurano Quaison, lo abbiamo visto a Palermo, Hiljemark, Lewicki e Olsson, sarà in panchina Sam Larsson, trequartista fantasioso dell’Heerenveen. In difesa ci saranno Helander e Milosevic al centro, giovani ma già con esperienza in nazionale maggiore, sulle fasce invece spazio a Krafth e Augustinsson, davanti al portiere Karlgren.

Italia – Svezia | Probabili formazioni

Italia (4-2-3-1): Bardi; Zappacosta, Rugani, Bianchetti, Biraghi; Cataldi, Sturaro; Berardi, Bernardeschi, Battocchio; Belotti.

Svezia (4-4-2): Carlgren; Krafth, Milosevic, Helander, Augustinsson; Quaison, Hiljemark, Lewicki, Olsson; Guidetti, Kiese Thelin.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Campionati Europei Under 21

Tutto su Campionati Europei Under 21 →