Barcellona, infortunio al ginocchio per Messi: due mesi di stop

Il numero 10 blaugrana si è procurato la rottura del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro, in seguito ad uno scontro di gioco con un difensore del Las Palmas.

Dopo la figuraccia rimediata sul campo del Celta Vigo, Barcellona torna alla vittoria al Camp Nou. Il 2-1 sul Las Palmas proietta la squadra di Luis Enrique temporaneamente al primo posto in classifica, ma i blaugrana hanno poco di cui rallegrarsi. La notizia del giorno è infatti l’infortunio di Lionel Messi, l’argentino è stato costretto a lasciare il campo dopo pochi minuti di gioco per un problema al ginocchio sinistro, in seguito ad uno scontro con un difensore. Si temeva fosse qualcosa di grave e gli esami hanno purtroppo confermato questa impressione: Messi ha riportato la rottura del legamento collaterale mediale del ginocchio sinistro. Il club parla di un periodo di stop forzato di almeno 7-8 settimane.

La dinamica dell’azione che ha portato all’infortunio è molto semplice. L’argentino viene servito con un lungo lancio da centrocampo, stoppa il pallone e va via ad un difensore, si accentra e conclude verso la porta, subito dopo però viene travolto dall’arrivo in corsa di Pedro Bigas. Il numero 10 blaugrana resta a terra e il Camp Nou sprofonda in un silenzio surreale. Messi lascia il campo sulle sue gambe qualche minuto dopo e i tifosi tirano un sospiro di sollievo, anche se l’infortunio resta comunque abbastanza serio. L’argentino sarà costretto a saltare sfide importanti in Champions League e in campionato, come quelle contro Siviglia e Villarreal. A rischio anche il Clasico con il Real Madrid che si disputerà al Bernabeu il prossimo 21 novembre.

I Video di Calcioblog

Ultime notizie su Lionel Messi

Tutto su Lionel Messi →