Follie del Manchester United per Neymar: offerti 175 milioni in estate

Neymar in questi giorni ha ricevuto la notizia di un ricorso del Santos alla Fifa, il club brasiliano chiede un risarcimento di 55 milioni poiché sostiene che il trasferimento al Barcellona non fosse regolare, poiché non autorizzato. La notizia a dire il vero non ha turbato più di tanto l'entourage del calciatore che si dice sicuro che tutto è stato fatto nella norma, anche se quell'affare è sempre stato in qualche modo avvolto nel mistero. A questo vanno aggiunti i problemi con il fisco, sul brasiliano pende un'indagine per evasione, proprio come sta accadendo al suo compagno di squadra Messi.

Su una cosa però c'è poco da discutere ed è il talento di Neymar. Caratterialmente ha sempre diviso gli appassionati di calcio in due gruppi, chi lo ama e chi lo detesta, ma da un punto di vista tecnico è difficile sostenere che non sia un fuoriclasse. Di sicuro la pensano così a Manchester, sponda United, da dove quest'estate sarebbe arrivata un'offerta assolutamente fuori dal normale. A rivelarlo è il padre del calciatore, che è anche il suo agente, che a Globo Esporte ha confidato come il Barcellona qualche mese fa ha dovuto respingere un assalto da ben 760 milioni di reais (175 milioni di euro). Una cifra mostruosa, che però non ha fatto tremare i polsi ai blaugrana, con i quali l'attaccante ha ancora tre anni di contratto, che hanno subito fatto sapere che non avrebbero ceduto la loro stella.

Neymar

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail