Calciomercato Napoli: si riapre per il prestito di Rugani

gettyimages-475830342.jpg

Da difensore rivelazione della scorsa stagione con l'Empoli a panchinaro fisso nella Juventus. Quando è arrivato a Torino Daniele Rugani sapeva di doversi sudare il suo spazio avendo davanti nelle gerarchie tanti campioni già affermati, ma sicuramente non si aspettava di giocare solo 2 minuti in 14 partite ufficiali. Solo nel finale del match contro il Siviglia Allegri gli ha concesso spazio per blindare il vantaggio e portare a casa la seconda vittoria consecutiva in Champions.

Le esclusioni iniziano a diventare un po' troppe, soprattutto per un giocatore come Rugani che aveva tantissime pretendenti la scorsa estate quando la Juve rifiutò anche solo di sedersi a trattare. Nella rosa dei campioni d'Italia ha preso il posto che era di Angelo Ogbonna, ceduto in estate al West Ham, che nella passata stagione dopo 10 partite di campionato aveva collezionato altrettante presenze anche in virtù di squalifiche ed infortuni dei cosiddetti titolari.

La crisi della Juventus e le ottime condizioni fisiche di Barzagli, Bonucci e Chiellini hanno chiuso tutti gli spazi possibili a Rugani. In questo momento l'unica cosa che sta funzionando in casa Juve è la difesa e Allegri non ci pensa proprio a proporre qualche cambiamento in quel reparto. Per questo motivo il Napoli, che è decisamente messo meglio dei bianconeri in classifica, è tornato alla carica per avere il giocatore almeno in prestito a partire dal mercato di gennaio.

A confermare l'interesse è stato Davide Torchia, l'agente del giocatore, in un'intervista a Radio Crc: "La Juventus al momento non vuole cederlo, ma a dicembre si dovrà fare un'analisi della situazione con la società. Sappiamo che gli azzurri hanno bisogno di un difensore, ora bisogna vedere se Daniele vuole andarsene dalla Juventus. Di certo Sarri gli ha insegnato tanto ed è normale che abbia un occhio di riguardo nei suoi confronti. Scalpita per avere la propria occasione, è molto dispiaciuto per aver giocato così poco finora".

Anche l'ex DG del Napoli, Pierpaolo Marino, notoriamente sempre ben informato, ha confermato il forte interesse del Napoli per l'ex empolese durante un'intervista a Radio Piuenne: "Mi risulta che la dirigenza azzurra stia martellando la Juventus per Rugani. Il Napoli vuole comprarlo. Bisognerà fare il punto dopo lo scontro diretto contro la Roma, capire dove si è in classifica e poi rinforzare la rosa per vincere lo scudetto".

Il giocatore si è professato tifoso della Juventus quando è stato presentato alla stampa, dichiarando di essere pronto ad aspettare il suo momento piuttosto che trasferirsi in un'altra squadra. Questi primi mesi potrebbero però aver scalfito le certezze di Rugani che, in quanto panchinaro fisso, è uscito anche fuori dal giro della nazionale maggiore. Di questo passo potrebbe essere lo stesso giocatore a chiedere di tornare ad allenarsi agli ordini del suo maestro Sarri, che certamente saprebbe farne buon uso a Napoli.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail