La Premier League torna su Sky Sport dal 2016 al 2019

Sky Sports Italia acquisisce i diritti di trasmissione in esclusiva della Premier League inglese per le prossime tre stagioni, nel triennio 2016-2019. La notizia è stata comunicata ufficialmente stamane dall'emittente satellitare che piazza così un altro colpo importante nell'ambito dell'acquisizione dei diritti pay del calcio internazionale.

Sky si riappropria della Premier League a tre anni dall'avvento di Fox Sports, altro broadcast del gruppo Murdoch arrivata in Italia nel 2013 con un'offerta, di fatto, completo sul calcio estero comprendente inizialmente Premier, Liga e Ligue 1 ora rimodulata, in esclusiva per i clienti Sky, con il campionato inglese, quello spagnolo, la Bundesliga, la Eredivisie e le competizioni internazionali del Sudamerica.

Con la cessione della Bundesliga a Fox a partire da agosto 2015, Sky ha esautorato l'offerta calcistica sui campionati esteri puntando su Serie A, Serie B e Europa League. A metà novembre, la prima novità con l'acquisizione della Russian Premier League già trasmessa dal 2008-10. Ora, il colpaccio con l'esclusiva della Premier League, campionato che riscuote da sempre ottimi ascolti specie con i big match.

Presto per parlare di strategie ma la Premier rappresenta indubbiamente, per Sky, un pacchetto appetibile da proporre, insieme ad altri, alla concorrenza (Mediaset Premium) quantomeno per tornare a trattare un eventuale accordo per la Champions League che la tv del Biscione trasmetterà fino al 2018, scelta quest'ultima che sul fronte abbonati non ha arrecato grandi perdite alla pay tv satellitare.

premier-league-sky-sports.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail