Calciomercato: il Siviglia scarica Immobile, torna in Italia?

Calciomercato - Dovrebbe già essere al capolinea l’avventura spagnola di Ciro Immobile, centravanti campano che il Borussia Dortmund ha prestato in estate al Siviglia. Il presidente José Castro si è espresso con delusione sulle prestazioni dell’ex Torino e a quanto pare nel mercato di riparazione gli potrebbe essere trovata una nuova sistemazione. Si parla tanto del possibile ritorno in Italia, ma alla fine la decisione finale spetterà al tecnico Unai Emery, come ribadisce il patron del Siviglia: "Immobile non sta rendendo come ci aspettavamo ma non so cosa succederà. Vedremo cosa dirà il tecnico".

Fin qui Immobile è sceso in campo solo sette volte e ha messo a segno una sola rete. Un bottino molto magro per un bomber che il Borussia aveva pagato a Juventus e Torino qualcosa come 19,5 milioni di euro. La nazionale di Antonio Conte è lontanissima, ma il ragazzo crede ancora di potersi conquistare una convocazione in extremis, per questo motivo, l’eventuale ritorno in patria potrebbe esse la soluzione migliore anche per il calciatore. Attualmente Immobile si trova in Italia per trascorrere le vacanze e a questo punto è molto probabile che il rientro in Spagna non avvenga più.

Ciro Immobile

Davanti all’apertura del presidente degli spagnoli, pare si siano già mossi diversi club nostrani, su tutti Bologna, Sampdoria, Genoa o Torino, ma a spaventare tutti è l’ingaggio che Immobile percepisce attualmente all’estero. Da non escludere l’ipotesi Napoli: se davvero Gabbiadini fosse ceduto per giocare con maggiore continuità, il bomber campano potrebbe davvero “tornare a casa”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail