Barcellona: Sergi Guardiola licenziato subito dopo la firma

Giallo a Barcellona: Sergi Guardiola, promettente centravanti spagnolo è stato cacciato dopo un paio d’ore dalla firma del contratto. Dalle stelle alle stalle in pochi minuti, dunque, per il ragazzo che probabilmente pensava di aver coronato finalmente il sogno di una vita, ossia quello di giocare in uno dei club più prestigiosi al mondo. Lunedì pomeriggio Sergi Guardiola ha firmato il contratto che lo avrebbe legato al Barcellona, con tanto di foto di rito con la dirigenza blaugrana, ma nel giro di tre ore appena è giunto il comunicato ufficiale del club come una vera e propria doccia fredda.

"Il Barcellona - si legge - comunica di aver rescisso il contratto di Sergi Guardiola dopo aver appurato che il giocatore in passato ha postato su Twitter frasi offensive nei confronti del 'barcelonismo' e della Catalogna".

Guardiola, che era destinato ad aggregarsi alla formazione B del Barcellona, paga cari alcuni tweet risalenti al 2013 quando prima di un Real-Barcellona scrisse: "Buongiorno a tutti... è l'ora del Classico ... Hala Madrid!". Alcuni tifosi ribatterono e lui per tutta risposta: "Hala Madrid. Puta Cataluña". Da qui la decisione del Barcellona di mandare via Sergi Guardiola, che perde così la più importante occasione della sua carriera.

Sergi Guardiola

  • shares
  • Mail