Real Madrid: Zidane convoca il figlio Enzo in prima squadra

Zinedine Zidane convoca il figlio Enzo in prima squadra al Real Madrid: 21 anni tra un mese, il centrocampista del Real Castilla (la squadra B delle Merengues) avrà dunque l’occasione di allenarsi con i più forti giocatori al mondo in vista del derby in programma sabato prossimo contro l’Atletico Madrid. Assieme ad Enzo Zidane, sono stati aggregati alla prima squadra anche Odegaard, Marcos Llorente e Carlos Abad.

Non è la prima volta che papà Zidane fa un favore al primogenito Enzo: già nel 2015, quando Zizou sedeva sulla panchina del Real Madrid Castilla, lo convocò dalla squadra C per sostituire Alvaro Medran, a sua volta convocato nella prima squadra da Carlo Ancelotti. Successivamente, per Enzo Zidane arrivò anche la fascia di capitano del Real B: la decisione fu presa sempre dal papà e la cosa non piacque molto alla stampa spagnola, che parlò senza mezzi termini di nepotismo. In realtà, però, di Enzo Zidane si era già accorto José Mourinho, che lo fece allenare con i “grandi” durante la sua parentesi nella penisola iberica.

Oltre ad Enzo, nelle giovanili del Real Madrid sta crescendo anche Luca, classe 1998 di ruolo portiere e già campione d’Europa Under 17. Da non dimenticare, poi, gli altri due figli di Zizou, anch’essi calciatori: Theo, 13 anni, e Ilyaz, 10, il primo di ruolo attaccante, il secondo centrocampista.

Enzo Zidane

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail