Chelsea - Psg 1-2 | Video gol - highlights | Champions League | 9 marzo 2016

Il Psg batte il Chelsea 1-2 a Stamford Bridge e passa ai quarti di finale di Champions League. Stesso risultato dell'andata per i parigini con identica dinamica di punteggio. Vantaggio Psg al 15' con Rabiot. Pari londinese di Diego Costa al 26'. Gol della vittoria di Ibrahimovic al 67'.

Primo tempo dai due volti. Inizio nettamente appannaggio degli ospiti scesi in campo senza Verratti. Il Psg sfiora il vantaggio al 5’ con Di Maria il cui tiro viene salvato sulla linea da Ivanovic a Courtois battuta prima di sbloccare il punteggio al 15’ con Rabiot che deve solo spingere in rete l’assist di Ibrahimovic tra gli inermi difensori londinesi.

Basta però un errore di Thiago Motta per rimettere in partita i Blues. L’ex centrocampista dell’Inter sbaglia il disimpegno, perde palla in mediana, Willian si avventa e serve Diego Costa che, con irrisoria facilità, aggira Thiago Silva e batte Trapp in diagonale. E’ il 26° minuto. Il gol dell’iberico desta il Chelsea dal torpore e risveglia l’entusiasmo del pubblico di Stamford Bridge. Il Psg, tuttavia, contiene con ordine. L’unico pericolo nel finale di tempo con il tiro di Diego Costa respinto con difficoltà da Trapp. Provvidenziale l’intervento di Marquinhos che anticipa l’accorrente Pedro.

Si mette male per il Chelsea quando, al 60’, Diego Costa è costretto a lasciare il campo per un infortunio muscolare. Ci provano ancora i Blues ma Trapp è impenetrabile sulla doppia conclusione ravvicinata di Willian e Hazard al 64’. Passano cinque minuti e il Psg chiude la contesa. Azione tutta in velocità dei francesi, Motta imbecca Di Maria, assist al bacio e Ibra insacca a porta vuota il più facile dei gol.

I minuti finali scorrono senza sussulti e servono solo a sancire il ko del Chelsea contro una squadra meglio organizzata. Si è chiuso stasera un'era della presidenza Abrahimovic. Ad Antonio Conte il compito di ricostruire un nuovo ciclo dei Blues ma senza Champions per la prima volta in dieci anni.

Champions League | Presentazione Chelsea - Psg

Chelsea - PSG si affrontano stasera, alle 20.45, nel match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League. Si riparte dal 2-1 interno per i transalpini nella sfida di andata decisa dai gol di Ibrahimovic, Obi Mikel e Cavani.

Per il terzo anno di fila, Chelsea e Psg si giocano, a Stanford Bridge, la qualificazione nella fase eliminatoria della Champions. Nel 2014, la rete finale di Demba Ba estromise i parigini. Dodici mesi, la situazione si è ripetuta a parti invertite con il gol di testa di Thiago Silva per il 2-2 che ha qualificato i campioni di Francia ai quarti. Stasera, per passare ai quarti, il Chelsea deve vincere 1-0 oppure con due gol di scarto. Qualsiasi altro risultato sarebbe favorevole al Psg.

Sfida delicatissima. Al Chelsea sono rimaste solo le Coppe (Champions e FA Cup) per alleviare la delusione di una pessima Premier League. Il Psg sta dominando in patria e cerca, di nuovo, di imporsi in Europa dove, nelle ultime stagioni, mai è arrivato oltre i quarti di Champions.

chelsea-psg-champions-league-2016.jpg

Per la rimonta contro i parigini, Hiddink si affida all'undici recentemente schierato con continuità in Premier. Mikel di nuovo preferito a Matic con Hazard, Willian e Pedro a sostegno di Diego Costa. Nel Psg, Blanc con il dubbio Verratti, tornato da poco in gruppo ma ancora alle prese con un principio di pubalgia. Ancora panchina per Cavani. In avanti con l'insostituibile Ibra, Lucas e Di Maria.

Chelsea - Psg | Le probabili formazioni

Chelsea : Courtois; Azpilicueta, Cahill, Ivanovic, Baba; Fabregas, Mikel; Willian, Hazard, Pedro; Diego Costa.

Paris Saint-Germain: Trapp; Marquinhos, Thiago Silva, David Luiz, Maxwell; Verratti, Motta, Matuidi; Lucas, Di Maria, Ibrahimovic.

Chelsea - Psg | Diretta tv e streaming

Alla stregua del match di andata, anche stasera, Chelsea-Psg sarà trasmessa in chiaro su Italia 1 e, in contemporanea, su Mediaset Premium Sport. Diretta streaming, gratuita, su mediaset.it nell'apposita sezione dedicata a Italia 1 o, per gli abbonati, su Premium Play.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail