Messi dona un paio di scarpe e il pubblico egiziano si offende (video)

Polemica ridicola in Egitto con protagonista Lionel Messi che ha concesso un'intervista a Mona al-Sharqaw, conduttrice del programma "Sì, sono famoso". Messi ha pensato di omaggiare la trasmissione donando un paio dei suoi scarpini da calcio con l'obiettivo di farli mettere all'asta a scopo benefico. Il gesto generoso da parte dell'argentino è stato però mal interpretato dall'intransigente pubblico egiziano, che ha ritenuto offensivo il comportamento di Messi.

Mostrare le suole delle scarpe è infatti ritenuto offensivo nella cultura araba in quanto, dal loro punto di vista, si tratterebbe di un indumento impuro, simbolo di sporcizia. Molti dei telespettatori si sono sentiti offesi da questo regalo ed hanno espresso la propria indignazione attraverso i social network. Azmy Megahed, portavoce della Federcalcio egiziana, ha commentato in modo sprezzante il gesto di Messi: "la nostra povera gente non ha bisogno di Messi".

Anche la presentatrice del programma è stata duramente contestata per non essersi rifiutata di accettare il dono dell'argentino, quando invece è stata sicuramente l'unica a comportarsi in modo accettabile visto che Messi appartiene ad un'altra cultura e quindi meritava comprensione, non certo insulti.

schermata-2016-03-31-alle-12-45-31.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail