Rassegna stampa 11 maggio 2016: prime pagine Gazzetta, Corriere e Tuttosport

Sui quotidiani sportivi di fine campionato, in attesa che Europei ed Olimpiadi tornino a riempire di contenuti i quotidiani dedicati, le scelte editoriali riflettono sempre lavori molto peculiari che ogni redazione porta avanti.

La Gazzetta dello Sport apre con la crisi del Milan e il via alle trattative con i cinesi, usando i colori per un gioco di parole molto simpatico: "Silvio dice sì e Ibra s'avviCINA". Sotto la testata, di taglio alto, il ct del Belgio (squadra rivale dell'Italia all'esordio) avverte: "Sarà decisiva la prima". Sempre di taglio alto il ciclismo, con la bella tappa conclusasi ieri a Praia a Mare (CS): "Epico Ulissi, lo show di Diego incanta. Dumoulin è rosa".

Il Corriere dello Sport apre lanciando il calciomercato, ancora non cominciato: "Scatto Juve, c'è Sanchez" e, se non bastasse, richiama tutte le prime azioni delle grandi sul mercato: "Napoli su Herrera", "Roma, svolta Witsel" e "Inter, ecco Thauvin". L'intervista di oggi è al presidente del Sassuolo, Carnevali: "Vi racconto la favola del piccolo Sassuolo".

Il quotidiano Tuttosport apre invece celebrando casa Juve, che ieri ha celebrato se stessa a Torino: proponendo una grande foto dei fratelli Agnelli e dando la notizia del rinnovo di Buffon in una grafica il quotidiano titola "La dinastia dei vincitori" mentre di spalla il Toro si limita ad arredare quelli che forse sarebbero stati spazi vuoti. A fondopagina le ultime da casa Inter: "C'è Neto per la porta dell'Inter".

  • shares
  • Mail