Milan: Saccone in pole per il ruolo di preparatore, ha lavorato con Sarri

Prosegue il casting per il nuovo preparatore atletico del Milan. Dopo l’addio ad Emanuele Marra, collaboratore e amico di Vincenzo Montella, il club rossonero sarebbe molto vicino a Corrado Saccone. Come riferisce ‘Sportmediaset’, si tratta dell’ex preparatore atletico del Napoli, che ha lavorato con Maurizio Sarri. Marco Fassone, amministratore delegato rossonero, lo conosce bene e sa che si tratta di un preparatore abituato a gestire rose impegnate nelle coppe.

Attualmente, Saccone lavora con il Partizani Tirana, ma difficilmente direbbe no al Milan se i rossoneri lanciassero l’assalto finale. Stando alle ultime voci, proprio in queste ore la dirigenza del ‘Diavolo’ starebbe accelerando, poiché vuole risolvere il nodo preparatore nel più breve tempo possibile. Inserire un nuovo elemento nello staff di Montella durante la sosta per le nazionali, sarebbe la soluzione ideale per il Milan. Saccone avrebbe il tempo di inserirsi al meglio nel nuovo team ed è per questo che oggi si è tenuto in sede un importante vertice al quale ha partecipato anche Tognaccini.

In un primo momento, sembrava che si arrivasse ad una soluzione interna, promuovendo uno dei preparatori attualmente al lavoro nel settore giovanile. Con il passare delle ore, però, il nome di Saccone si è fatto spazio con prepotenza. Dopo aver interrotto il contratto con il Napoli, il preparatore atletico oggi lavora in Albania con il Partizani Tirana. A volerlo fortemente sarebbe l’ad Fassone, che lo ha conosciuto durante la parentesi partenopea tra il 2010 e il 2012. Intanto, alla ripresa degli allenamenti, dopo tre giorni di riposo, la seduta atletica sarà diretta ancora da Cristian Iriarte, già nello staff dei preparatori rossoneri.

milan montella preparatore

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail