Chelsea, Hazard: "Giocare per Zidane sarebbe un sogno"

Eden Hazard è la stella del Chelsea di Conte; è il giocatore più pagato e sulla carta quello dotato di maggior talento, anche se in questo inizio di stagione, complice l'infortunio alla caviglia che gli ha fatto saltare gran parte della preparazione, non è stato esattamente determinante per le sorti della sua squadra. Considerato il ruolo nelle gerarchie del club ed anche la sua lunga militanza, sarebbe lecito aspettarsi interviste in totale sintonia con la società.

Il trequartista belga ha invece spiazzato il club londinese nel corso di un'intervista rilasciata ad RTL Belgium, nella quale ha espresso il sogno di essere allenato da Zinedine Zidane, il suo mito calcistico assoluto: "Tutti sono a conoscenza del rispetto che ho per Zidane come giocatore, ma anche come tecnico. Era il mio idolo. Al momento non so cosa succederà in futuro. Certo, giocare sotto Zizou sarebbe un sogno".

Dopo questa prima affermazione, Hazard ha leggermente corretto il tiro: "Al momento sono al Chelsea e ho ancora molti obiettivi da raggiungere con loro. Sono concentrato a giocare per i Blues". Infine ha dedicato un pensiero nostalgico anche a José Mourinho: "Naturalmente mi piacerebbe lavorare di nuovo con Mou, ma lo apprezzo anche come avversario. Se dovessimo lavorare insieme in futuro sarebbe un onore".

Dalle sue dichiarazioni si capisce che forse qualcosa non sta andando per il verso giusto con Antonio Conte.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail