Rassegna stampa: prime pagine Gazzetta, Corsport e Tuttosport di lunedì 27 novembre 2017

I quotidiani sportivi di oggi

La Gazzetta dello Sport di oggi, lunedì 27 novembre, apre con “È già Napoli-Juve”: venerdì il big match del San Paolo che varrà già molto per lo scudetto, intanto i partenopei vincono a Udine con un rigore dubbio, i bianconeri ne rifilano tre al Crotone. Di spalla, l’Inter in agguato con Icardi che punta il record di Corso. In falsa apertura, i fischi per il Milan che a San Siro non va oltre lo 0-0 contro il Toro e la follia di De Rossi che rifila un ceffone a Lapadula, facendo scivolare la Roma a -7. In taglio basso: scandalo in Valencia-Barcellona, Messi segna ma l’arbitro non vede la palla entrata nettamente in porta.

“Gran Galà scudetto” è il titolo scelto dal Corriere dello Sport: il Napoli vince di misura ad Udine, la Juve rifila un tris al Crotone, venerdì il big match al San Paolo. In falsa apertura: “De Rossi che fai?”, schiaffo a Lapadula, rigore e rosso, la Roma lascia così due punti a Genova. In taglio basso: il nuovo stop di Montella in casa contro il Toro e l’ora della verità per il calcio italiano, oggi la riunione di Lega che si preannuncia importantissima.

“3menda” è l’aprtura di Tuttosport, che fa riferimento al tris rifilato dalla Juventus al Crotone all’Allianz Stadium. In taglio alto, la buona prova del Torino a Milano contro il Milan, è mancato solo “il canto del gallo”. Di spalla, il Napoli di nuovo primo ma in affanno contro l’Udinese; e ancora il VAR che inchioda Roma e Lazio innescando nuove polemiche. All’estero invece, senza tecnologia negano un clamoroso gol valido al Barcellona.

  • shares
  • Mail