L’allenatore del Tottenham Antonio Conte esprime si dimostra solidale verso il Chelsea per le sanzioni impostegli dal governo inglese.

Antonio Conte, nella conferenza stampa di presentazione di Manchester United-Tottenham, ha voluto dedicare un pensiero a chi lavora nel Chelsea. “Sinceramente è un peccato, anche perché sono stato allenatore al Chelsea, ho trascorso due stagioni, vinto due titoli”.

IM_Antonio_Conte
IM_Antonio_Conte

È un peccato sentire di questa situazione, non è semplice per i giocatori, non è semplice per Tuchel, per i tifosi, per l’intero ambiente. Spero nel meglio per questo club, amo ogni squadra dove sono stato. In generale spero che questa situazione tra Russia e Ucraina finisca, e che si trovi la pace, perché è troppo importante. E poi, altre situazioni che derivano da questo conflitto“.

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG

ultimo aggiornamento: 11-03-2022


Berbatov: “Conte è un vincente, il Tottenham deve ascoltarlo per fare il salto di qualità”

Klopp: “Il governo inglese ha fatto bene a sanzionare Abramovich”