Lionel Messi colpito all’improvviso da conati di vomito, durante una partita. Non è una novità e stavolta al calciatore argentino è capitato nella finale di Coppa del Mondo, persa contro la Germania. E’ l’ottava volta nel corso della stagione calcistica che Messi accusa questo tipo di malessere. Con la Nazionale era successo durante l’amichevole tra Argentina e Romania dello scorso marzo, nell’amichevole pre mondiale contro la Slovenia, altre volte con il Barcellona (l’ultima a fine aprile, durante l’incontro tra i blaugrana e l’Athletic Bilbao).

Germania campione del mondo – Titoli siti e stampa

E’ una cosa che mi succede sempre. Mi è già successo varie volte anche con il mio club, ma non c’è nulla di cui preoccuparsi“, disse qualche mese fa la Pulce. Le cause di questi attacchi di vomito sono ancora ignote e neanche i medici spagnoli e argentini sono riusciti a darsi una precisa spiegazione scientifica. La causa più probabile potrebbe essere lo stress o l’accumulo di acido lattico, ma resta un’interpretazione troppo generica, a maggior ragione per quanto riguarda partite meno importanti giocate dal talento sudamericano.

Le Foto di Germania-Argentina, finale Mondiali 2014

Ad ogni modo Messi non è l’unico calciatore che prima di una gara importante accusa questo tipo di malessere, perché anche Omar Sivori aveva attacchi di vomito. Il ct dell’Argentina, Sabella, minimizzò prima del Mondiale: “Sono i nervi, mi sa che in questi momenti l’ansia giochi cattivi scherzi più di ogni altra cosa“. L’ex allenatore del Barcellona, Gerardo ‘Tata’ Martino, era invece, più preoccupato: “Ne ho già parlato con lui ed è una cosa che gli capita spesso. Ha consultato anche degli specialisti. Non è una cosa normale”.

Germania campione | Fidanzate e mogli dei calciatori tedeschi in campo

Riproduzione riservata © 2022 - CALCIOBLOG


Germania campione del mondo, Argentina ko | I titoli dei siti tedeschi e mondiali – Foto

Germania campione | Festa dei tifosi tedeschi, scontri in Argentina – Video e Foto